FANDOM


AMENIRDIS
Informazioni biografiche
Specie

Umana

Sesso

Femmina

Etnia

Kermana

Capelli

Neri

Morte

Sconosciuta

Parenti

Taharka (padre)
Tiyy (madre)
Shabako (fratello)
Aniba (fratello)

Titolo/i

Principessa

Noto anche come

Aysha

Informazioni specifiche
Navi capitanate o servite

Wicked Wench (passeggera)

Affiliazioni

Kerma
Zerzura

Dietro le quinte
Autore

Ann Carol Crispin

Prima apparizione

The Price of Freedom (2011)

Ultima apparizione

The Price of Freedom (2011)

Amenirdis era la principessa della leggendaria isola di Kerma. Era la figlia maggiore del faraone Taharka e della regina Tiyy ed era l'ancella del dio Apedemak nel suo tempio nella città di Zerzura. Dopo la sparizione del fratello Shabako, partito per cercare il loro padre, Amenirdis organizzò una spedizione per cercarlo ma durante la missione venne catturata da cacciatori di schiavi e diventò conosciuta come Aysha. Dopo essere stata venduta ad una famiglia britannica a Calabar, venne comprata da Cutler Beckett, un direttore della Compagnia Britannica delle Indie Orientali nell'Africa dell'Ovest che sperò di poterla usare per trovare il tesoro di Zerzura.

Biografia

Primi anni

La principessa Amenirdis nacque e crebbe nella città di Zerzura. Lei viveva nel palazzo reale con la sua famiglia. Lei possedeva uno dei tre braccialetti sacri che potevano aprire il labirinto sottostante al tempio di Apedemak. Il suo braccialetto le dava il potere di vedere attraverso le illusioni e di crearle. Il suo braccialetto poteva inoltre essere camuffato come un semplice pezzo di stoffa. Lei aveva inoltre una guardia del corpo di nome Tarek, che le era molti fedele e la proteggeva da ogni pericolo.

Spedizione a Kush

Quando ha quindici anni, il padre di Amenirdis, Taharka, abbandona la loro isola nascosta per trovare una cura alla malattia di suo fratello, Aniba. Un anno dopo, anche il suo altro fratello più giovane, Shabako, lascia l'isola per andare in cerca del loro padre che non è ancora tornato. Dopo quattro anni, né Takarka né Shabako sono tornati sull'isola. Allora Amenirdis organizza una spedizione verso l'antica città di Kerma. Lì, lei spera che facendo un offerta al dio Apedemak nel suo tempio più antico, quest'ultimo possa rivelarle in cambio dove sono finiti il padre e il fratello scomparsi. Tuttavia, a sud della terza cataratta del Nilo, loro trovano solo rovine. Prima di potersene andare vengono tutti catturati da cacciatori di schiavi armati con pistole e fucili, armi ancora sconosciute per la gente di Kerma. Prima di poter essere catturata, il sommo sacerdote Piye e la guardia del corpo Tarek aiutano Amenirdis a creare un illusione che la renda meno visibile. Lei usa i poteri del suo braccialetto per apparire come un'orribile vecchia. Piye, Tarek e Amenirdis vengono poi catturati dai cacciatori di schiavi e portati a Calabar per essere venduti.

Aysha

Per evitare che qualcuno scopra la sua vera identità di principessa e che così qualcuno la compri per un alto prezzo, Amenirdis cambia il suo nome in Aysha.

Calabar

Il cacciatore di schiavi che ha catturato Amenirdis si chiama Ancona Wren-John. Lui le confisca tutti i suoi gioielli (con la sola eccezione del suo braccialetto sacro) e li vende. Più tardi Ian Mercer, uno degli uomini al servizio di Cutler Beckett,scopre i gioielli e porta il possessore da Beckett, che capisce che quei gioielli appartengono ad una principessa di Zerzura. Beckett acquista i gioielli con la speranza che lo aiutino a scoprire la locazione dell'isola di Kerma. Lui va da Wren-John per vedere se ha una principessa tra i suoi schiavi.Quando Wren-John gli dice che l'ultimo schiavo che ha è una vecchia donna di nome Aysha, quest'ultima sta lavorando alla Piantagione dei Dalton con Tarek. Beckett offre ai Dalton un prezzo molti alto per Aysha.

Jack Sparrow

Anche se Aysha conosce segretamente l'inglese, lei non ha quasi mai parlato da quando è a Calabar. Lei continua a risparmiare denaro così da poter tornare a casa un giorno. Tuttavia, lei non ha bisogno di spendere denaro per una nave poiché Beckett, che la sta pregando da tempo di dirgli dove si trova Zerzura, ordina a Jack Sparrow di prenderla a bordo della Wicked Wench e di convincerla a dare le informazioni che gli servono. Tuttavia Aysha sa del loro piano ancor prima che si incontrassero al mercato. Amenirdis continua a fingersi una vecchia e a non parlare in inglese. Jack parla con lei usando come interprete Chamba, che sa sia il gergo che l'inglese. Jack le dice che la riporterà sulla sua isola e lei accetta di parlare ma solo se prenderanno con loro anche Tarek. Una volta in mare aperto, Aysha dice a Jack che non gli dirà la posizione di Kerma se non la porterà nel Nuovo Mondo per salvare il suo fratello scomparso Shabako, dalla schiavitù. Jack le tocca accidentalmente il fazzoletto, che mantiene attiva l'illusione rivelando la sua vera forma. Jack, che ha incontrato suo padre Takarka poco prima che morisse, capisce che Aysha è la principessa Amenirdis. Lui accetta di andare a salvare Shabako così che potranno ottenere l'altro braccialetto sacro.

Dopo aver salvato Shabako da una piantagione a New Avalon, la Wicked Wench incrocia la sua rotta con la famigerata nave di pirati traditori Koldunya. Durante la battaglia, Amenirdis fa innescare il reparto di polvere da sparo della Koldunya facendola esplodere e portando alla vittoria la Wicked Wench. Dopo la battaglia, la nave Venganza, capitanata da Esmeralda, aiuta la ciurma della Wicked Wench a ripararla. Ben presto Amenirdis diventa gelosa della relazione tra Jack ed Esmeralda. Quando Jack le chiede che cos'è che lo turba lei lo bacia. Esmeralda invita Amenirdis sulla sua nave per una cena e diventano buone amiche. Dopo che Esmeralda e la sua ciurma se ne vanno, Amenirdis e Jack passano molto tempo insieme e si fidanzano.

Ritorno a Zerzura

Come le aveva promesso, Jack riporta Amenirdis e Shabako a Zerzura. La Wicked Wench è stata però seguita dalla Vipère, nave del pirata ribelle Christophe-Julien de Rapièr, poiché lui ha uno dei braccialetti sacri necessari per accedere al labirinto zerzurano. Amenirdis mostra loro le meraviglie dell'isola nascosta e vengono accolti con una grande festa di ritorno a casa. Jack, Chamba e Robby Greene vengono invitati alla festa durante la quale Jack incontra per la prima volta la regina Tiyy. Il giorno dopo Shabako, erede al trono, annuncia che entro un anno tutti gli schiavi di Kerma verranno liberati e nomina Amenirdis Primo Ministro di Kerma, rendendola la prima donna a raggiungere quella posizione. Amenirdis accetta la sua nuova posizione e decide di aiutare a liberare gli schiavi, motivata dal periodo che ha passato come schiava.

Nel labirinto

Il giorno successivo all'emancipazione, Amenirdis guida Jack e Christophe nel labirinto di Zerzura così che possano prendere dei tesori come lei gli aveva promesso. Tuttavia, loro si trovano nei guai poiché nel labirinto ci sono illusione e mostri dei quattro elementi dell'universo: acqua, vento, terra e fuoco e nessuno di Zerzura conosce la parola sacra che li fa sparire. Nonostante ciò, Amenirdis fa una lista di parole sacre che potrebbero essere quella giusta e scopre che la parola è Sekhmet, la dea gatta. Quando lei, Jack e Christophe raggiungono il centro del labirinto, Jack corre verso il cuore di Zerzura, fingendo di tradire Amenirdis.  Christophe prende in ostaggio Amenirdis e minaccia di ucciderla, così Jack gli dà il cuore falso di Zerzura creato da Amenirdis. Quando il dio, Apedemak sembra attaccarli, Christophe fugge e Jack sviene. Amenirdis si inchina e ringrazia il suo dio, concordando con lui sul fatto che Jack sia un brav'uomo che non vuole prendere il vero Cuore.

Curiosità

  • È possibile che Amenirdis sia stata chiamata così in riferimento alla principessa egiziana Amenirdis I.

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.