FANDOM


BARBARA HUNTINGTON
Informazioni biografiche
Specie

Umana

Sesso

Femmina

Occhi

Verdi

Capelli

Rossi

Parenti

Benedict Huntington (marito)

Informazioni specifiche
Navi capitanate o servite

HMS Peacock (passeggera)

Affiliazioni

Compagnia Britannica delle Indie Orientali (indirettamente)

Dietro le quinte
Autore

Rob Kidd

Prima apparizione

Legends of the Brethren Court: Rising in the East (2008)

Ultima apparizione

Legends of the Brethren Court: Day of the Shadow (2010)

Barbara Huntington era la bellissima e giovane, moglie di Lord Benedict Huntington, impresario e capo di tutti gli affari della Compagnia Britannica delle Indie Orientali di Hong Kong e dei suoi mari circostanti. Grazie alla sua grande astuzia, alla sua capacità di manipolare facilmente gli altri e al grande affetto di Benedict per lei, Barbara aveva una straordinaria quantità di potere all'interno della sezione pacifica della Compagnia per una donna. Nel 1717, durante il periodo della minaccia del Lord Ombra, Barbara e suo marito pianificarono di usare la situazione per liberare per sempre i Sette Mari dalla pirateria e far avanzare il loro status.

Biografia

Passato

Ad un certo punto della sua giovinezza, Barbara sposò il vecchio Benedict Huntington, che lei adorava molto. Con il suo grande fascino e la prodezza nella manipolazione, è stata in grado di aiutare il marito a scalare i gradi della Compagnia Britannica delle Indie Orientali fino a quando non divenne capo degli affari della Compagnia a Hong Kong.

Scontro con i pirati

Rising in the East

Nel 1717, una mattina nella proprietà di Hong Kong, Benedict ricevette una lettera da un dipendente della Compagnia delle Indie Orientali con il quale aveva lavorato a bordo di una nave mercantile. La lettera metteva in guardia Huntington riguardo alla nascita di una nuova minaccia, il Lord Ombra, che era una piaga peggiore di qualsiasi pirata. Benedict eliminò le paure del suo collega e stava per dimenticare la faccenda del tutto finché la moglie Barbara non trovò la lettera. Barbara lesse la lettera e arrivò alla stessa conclusione di Benedict che la lettera non era nient'altro che una avviso riguardante storie di fantasmi. Come Benedict iniziò a dimenticare del tutto la faccenda, Barbara gli disse che avrebbero potuto utilizzare la situazione a loro vantaggio, affermando che avrebbero potuto usare quest'informazione per far aumentare l'importanza della posizione di Benedict così da comprendere anche l'intero Oceano Pacifico oppure stringere un accordo con il Lord Ombra per liberare il mare dai pirati per sempre. Discutendo del loro odio reciproco verso Madama Ching, Benedict assicurò Barbara che Madama Ching, così come tutti gli altri pirati, sarebbero stati giustiziati. 

Qualche tempo dopo Benedict e Barbara furono contattati da Liang Dao, che era stato deposto dal suo ruolo di pirata nobile di Singapore da suo fratello, Sao Feng. Perciò loro organizzarono un incontro segreto così da stabilire un accordo con il quale Lian Dao avrebbe rivelato a Benedict il luogo dell'incontro di Sao Feng e di Madama Ching e in cambio Benedict avrebbe aiutato Dao a riottenere il suo trono. Cercando di muoversi furtivamente per le strade di Hong Kong per raggiungere Dao, Benedict iniziò a vantarsi con sua moglie di aver addestrato tutti i suoi agenti a individuare qualsiasi pirata per le strade e ordinò loro di inseguire tutti i pirati che riuscissero a trovare durante i loro pattugliamenti. Subito dopo Benedict e Barbara incontrarono un gruppo di agenti della Compagnia delle Indie (che non erano altri che Jack Sparrow, Billy Turner, Jean Magliore, Carolina, Diego de Leon, Lian e Park travestiti da agenti della Compagnia). Sparrow imbrogliò Benedict facendogli credere di essersi coperto perché aveva la lebbra. Huntington ordinò a Sparrow e alla sua truppa di tornare al lavoro. Barbara ebbe dei sospetti riguardo agli agenti che sembravano stranamente femminili ma Benedict eliminò in lei questi sospetti. Poi Benedict e Barbara se ne andarono così da non far aspettare troppo il loro "misterioso informatore". Durante l'incontro degli Huntington con Liang Dao loro scoprirono che l'incontro tra Madama Ching e Sao Feng sarebbe avvenuto nella fumeria d'oppio della città.  

Dopo che l'attacco del marito alla fumeria d'oppio di Madama Ching fallì, Barbara finse di fare amicizia con Marcella Magliore, che era stata costretta da Capitan Sparrow a rimanere con Alex e Catastrophe Shane. Ingannando Marcella facendole credere di essere disperata e senza nessun altro posto dove andare, Barbara convinse la giovane pirata ad aiutarla a salire come clandestina a bordo della Perla Nera durante il suo viaggio in India. 

The Turning Tide

Durante il viaggio in India, Barbara contattò Benedict tramite il suo specchio magico. Lei rivelò al marito di essere a bordo della Perla Nera.

Qualche tempo dopo che la Perla Nera aveva finalmente raggiunto la sua destinazione, Barbara riuscì a sgattaiolare via dalla nave e a contattare suo marito ancora una volta, questa volta per informarlo di tutti gli ostacoli che bloccavano l'ingresso al palazzo del Pirata Nobile Sri Sumbhajee Angria. Camminando tutta la notte con solo una lanterna come guida, Barbara cercò rifugio in un tempio di pietra per allontanarsi da tutte le "orride zanzare", dove all'insaputa di lei, Carolina e Diego erano nascosti e ascoltarono ogni sua parola. Barbara fu infine ritrovata nel tempio di Sri Sumbhajee da Marcella, che la informò che la Compagnia delle Indie Orientali era arrivata al palazzo e che una battaglia era scoppiata tra loro e gli uomini di Sri Sumbhajee. Prima di partire per unirsi a Benedict, Barbara consegnò il suo specchio magico a Marcella, dicendo alla ragazza che era un regalo per ricordarla.

L'assalto della Compagnia delle Indie al palazzo di Sumbhajee fallì, e i coniugi Huntington e i loro agenti e soldato furono costretti a tornare a bordo della HMS Peacock, la nave di Benedict. Dopo essere partiti e dopo che la coppia era nei suoi alloggi, Benedict era arrabbiato con Barbara perché a causa sua i suoi piani erano falliti. Barbara insisteva sul fatto che la speranza non era completamente perduta e avendo Benedict lo specchio nella sua mano, gli mostrò di aver lasciato i suoi doppi in possesso di Marcella Magliore, permettendo loro di vedere cosa accadeva a bordo della Perla Nera senza il sospetto della ragazza.Come Marcella iniziò a inveire contro la "stupida principessa spagnola" (riferendosi a Carolina), Barbara ricordò a Benedict di aver sentito di una principessa spagnola scomparsa da un commerciante portoghese. A quel punto Benedict rivelò che una lettera proveniente dal Lord Ombra era apparsa misteriosamente sulla sua scrivania, affermando che i suoi interessi corrispondevano ai loro. Quando Barbara consigliò a Benedict di dare un'occhiata alla filigrana sulla pergamena delle lettera. Benedict realizzò che si trovava nella forma di cresta del pirata nobile Eduardo Villanueva, significando che c'era molto di più in ballo. Osservando lo specchio Benedict e Barbara sentirono Jack Sparrow chiedere a Barbossa quanto mancava per raggiungere il Madagascar. Dopo aver baciato la mano di sua moglie per la sua brillantezza, un esultante Benedict si diresse verso il ponte della sua nave per dare alla sua ciurma un nuovo ordine.

Wild Waters

Durante il viaggio a bordo dell'HMS Peacock verso l'Africa, Benedict ricevette una lettera proveniente dalla Compagnia Britannica delle Indie Orientali che gli ordinava di tornare alla sua postazione a Hong Kong. Infuriato per la loro intrusione, Benedict strappò la lettera e decise di ignorare gli ordini della Compagnia, affermando che la sua missione attuale era più importante di qualsiasi altra cosa lui dovesse fare a Hong Kong. Durante il viaggio verso l'Africa Benedict e Barbara continuarono a osservare cosa succedeva a bordo della Perla Nera usando lo specchio ma trovarono il compito altamente a causa delle irritanti abitudini di Marcella. Nonostante le difficoltà gli Huntington scoprirono che Jack Sparrow stava viaggiando verso il Madagascar per cercare il pirata nobile dell'Oceano Atlantico, ma che lui non sapeva nemmeno il suo nome. 

Bendict usò ciò a suo vantaggio ottenendo informazioni su Samuel sapendo che avrebbe ricevuto un benvenuto migliore rispetto a quello di Jack Sparrow. Inoltre Benedict scoprì che la Perla Nera era conosciuta per essere la nave più veloce dell'intero oceano iniziando a pianificare di impossessarsene una volta catturato Jack. Più tardi durante il viaggio Benedict ricevette un'altra lettera dal Lord Ombra dalla quale scoprì che Jack Sparrow aveva intenzione di irrompere nella fortezza di Re Samuel, il Pirata Nobile dell'Oceano Atlantico. Subito Benedict ordinò a McTavish di fare rotta per il forte. Allora Barbara chiese a Benedict che cosa aveva intenzione di dire a Samuel una volta arrivati. Benedict spiegò a sua moglie che intendeva imbrogliare Samuel dicendogli di essere andato da lui per discutere riguardi ai loro interessi sulle rotte commerciali intorno all'Oceano Pacifico. Dopo Barbara chiese a Bendict riguardo alla sua decisione di non dire a Samuel di non bloccare l'attacco Bendict rispose che non avrebbe perso l'occasione di vedere quei pirati in lacrime. Quando Barbara gli ricordò che il Lord Ombra aveva chiesto di mettere da parte i due pirati nobili Bendict insistette sul fatto che lui voleva Jack Sparrow morto prima del suo incontro con re Samuel e che lui intendeva attenderlo alla sua fortezza e ucciderlo lì. Quando Benedict e sua moglie giunsero finalmente alla fortezza furono accolti calorosamente dal pirata nobile come Benedict aveva immaginato anche se i due furono costretti a sopportare i racconti di Samuel relativi alla sua forza e virilità e agli animali che vagano per la fortezza.Quando Samuel iniziò a vantarsi del fatto che solo dei pirati stolti avrebbero potuto attaccare la sua fortezza Benedict disse silenziosamente a sua moglie di distrarre Samuel flirtando con lui.A un certo punto Samuel fu colpito dal fascino di Barbara e Benedict ne approfittò per sgattaiolare via così da cercare l'entrata per l'interno della fortezza, intento a scoprire da quale parte Jack Sparrow e la sua ciurma sarebbero entrati di nascosto. 

Dopo che il marito fallì nuovamente nell'intento di uccidere Jack Sparrow, Barbara e il marito ritornarono a bordo della HMS Peacock. Quando Barbara contattò Marcella usando lo specchio, Benedict scoprì che la Perla Nera e la Ranger, la nave di Gentleman Jocard, stavano viaggiando insieme verso la Francia. Dopo che Marcella vide Benedict che stava dietro a Barbara lei lo riconobbe come l'uomo sul quale Diego l'aveva messa in guardia e disse a Barbara che lui era "completamente malvagio". Allora Marcella capì che Barbara aveva lavorato con Benedict. Allora Benedict e Barbara proposero un accordo a Marcella: se lei li avesse aiutato a catturare Jack Sparrow lei sarebbe stata liberata dalla vita da pirata che tanto odiava e avrebbe avuto una ricchezza tale che avrebbe potuto condurre la vita di lusso che aveva tanto sognato. Quando Marcella chiese riguardo alla salvezza di Jean Benedict la informò che non ci sarebbe stata nessuna pietà per gli altri pirati e che lui voleva vederli mentre ricevevano la punizione che si meritavano, specialmente Jack Sparrow e gli altri pirati nobili. Nonostante gli sforzi di Benedict di convincere Marcella ad accettare il suo accordo quest'ultima rispose alla sua offerta interrompendo la comunicazione con lo specchio e gettandolo fuori bordo. 

Day of the Shadow

Furiosi a causa della perdita del secondo specchio, Barbara e Benedict discussero animatamente sui reciproci successi e insuccessi, finché furono contattati attraverso lo specchio di Barbara dal Lord Ombra in persona. Sebbene non fosse contento dei loro fallimenti, il Lord Ombra promise che avrebbero avuto la possibilità di uccidere Jack Sparrow a Marsiglia. Qui si tenne la battaglia finale che vide le forze combinate del Lord Ombra, della Compagnia delle Indie (e quindi degli Huntington) e dell'Armada Española contro Jack Sparrow, la sua ciurma e gli altri Pirati Nobili. Al termine di questa battaglia il Lord Ombra venne sconfitto e gli Huntington fallirono nuovamente. Il fato di Barbara Huntington.

Apparizioni