FANDOM


Preceduto da:

Caccia alla sirena a Whitecap Bay

Seguito da:

Massacro nel Triangolo del Diavolo

BATTAGLIA PER LA FONTE DELLA GIOVINEZZA
Battaglia FonteGiovinezza
Conflitto:

Cerca della Fonte della Giovinezza

Data:

Estate 1750

Luogo:

Tempio della Fonte della Giovinezza, Florida

Esito:

Vittoria decisiva degli Spagnoli. Distruzione della Fonte della Giovinezza. Morte di Barbanera. Hector Barbossa ritorna un pirata come capitano della Queen Anne's Revenge.

Schieramenti

Blackbeard flag

Ciurma della Queen Anne's Revenge

UJ (1)

Ciurma della HMS Providence

Bandera de España 1701-1760.svg

Battaglione dello Spagnolo
Comandanti

Barbanera

Hector Barbossa

Lo Spagnolo

Partecipanti

Angelica
Quartiermastro
Capitano d'armi
Yeoman
Scrum
Ezekiel
Salaman
Garheng
Mozzo
Altri 20 pirati circa

Jack Sparrow
Theodore Groves
Andrew Gillette
Altri 20 uomini circa

Circa 300 uomini

Perdite

Barbanera
Tutti gli ufficiali zombie
Alcuni pirati uccisi
Diserzione dei pirati sopravvissuti

Diserzione di Hector Barbossa
Theodore Groves
Andrew Gillette
Diversi uomini uccisi

Pochi soldati uccisi o feriti

  [Source]
"Whoah, whoah, buoni un momento! Devo...devo solo cercare di capire una cosa. Bene, allora. Voi andate contro di loro, loro vanno contro di voi solo perché lui vuole uccidere lui? Spiegatemi il senso. Esatto. Dico io: lasciate che si scannino! Noi ci stendiamo, beviamo qualcosa, piazziamo scommesse! Eh?!"
Jack Sparrow[src]

La battaglia per la Fonte della Giovinezza è stata una battaglia al termine della cerca della Fonte della Giovinezza. Questa battaglia si svolse nel'estate del 1750 nel tempio profano della Fonte, in Florida. Nonostante inizialmente fosse un combattimento tra la ciurma pirata di Barbanera e la ciurma della Royal Navy Britannica di Hector Barbossa, la battaglia fu vinta dal battaglione dell'Armada Española guidato da Lo Spagnolo, subentrato nella fase finale del conflitto.

Antefatti

Il Quartiermastro della Queen Anne's Revenge, dotato della capacità di prevedere il futuro, aveva profetizzato che Barbanera avrebbe trovato la morte all'inizio dell'estate del 1750 per mano di un uomo senza una gamba. Volendo evitare questo terribile destino, Edward Teach venne a conoscenza della leggendaria Fonte della Giovinezza, con l'intenzione di sfruttarne i poteri per sfuggire alla morte ingannando il fato. Il pirata venne a sapere che l'unico che conosceva l'ubicazione della Fonte era il pirata Jack Sparrow, vecchia di Angelica, figlia di Teach. Barbanera ed Angelica, con una trappola, rapirono Sparrow e lo portarono a bordo della Queen Anne's Revenge per poi salpare verso la Fonte. Dopo aver catturato una sirena a Whitecap Bay, una cui lacrima era necessaria per il rituale profano della Fonte della Giovinezza, la ciurma di Barbanera proseguì il viaggio per trovare i due calici d'argento di Cartagena, anch'essi necessari per il rituale.

Nello stesso tempo anche Capitan Hector Barbossa, ora un corsaro al servizio della Royal Navy Britannica, desideroso di vendetta nei confronti di Barbanera per la cattura della Perla Nera, arrivò in Florida per trovare il suo nemico. Nella penisola era giunta anche una spedizione spagnola guidata da Lo Spagnolo, con il compito di trovare la Fonte e distruggerla, in modo tale che la sua scoperta non avrebbe messo in pericolo il mondo ecclesiastico.

Prima della battaglia

Negoziati con Barbanera

"Ora, prima di consegnarvi il dovuto, avrei una o due condizioni."
Jack Sparrow a Barbanera[src]

Dopo aver rubato i calici di Cartagena dall'Armada Española, Jack Sparrow si ricongiunge ad Angelica, Barbanera e il suo equipaggio, che nel frattempo erano riusciti ad ottenere una lacrima di sirena da Serena. Jack presenta i calici legati a un maiale tenuto al guinzaglio dal suo amico Joshamee Gibbs, ma non è disposto a darli via così facilmente. La prima richiesta di Jack è che Barbanera non faccia del male ad Angelica, ma Barbanera ammette che la figlia in realtà non era mai stata realmente in pericolo. Dopo aver ottenuto da Barbanera anche la restituzione della sua bussola e la garanzia di lasciare libero Gibbs, Jack, Barbanera, ora in possesso dei calici e la ciurma riprendono la marcia verso la Fonte.

L'arrivo alla Fonte della Giovinezza

Ciurma QAR entra nella caverna

La ciurma della Queen Anne's Revenge entra nella caverna.

Angelica: "Jack, comincio a pensare che tu non sappia dove vai."
Jack Sparrow: "Non è la destinazione ma il viaggio che conta, dicono."
— Angelica e Jack nella caverna[src]

Jack Sparrow riesce a ritrovare la grotta che conduce al tempio della Fonte, ma dopo essere giunti ad un vicolo cieco, Barbanera ed Angelica realizzano che in realtà Jack non era mai stato alla Fonte. Furioso, Barbanera ordina al Quartiermastro di uccidere Jack, ma questo riesce a trovare in tempo l'accesso al tempio della Fonte. Tutta la ciurma entra nel tempio dove finalmente trovano la leggendaria Fonte della Giovinezza.

La battaglia

Arrivano i britannici

Barbanera: "Voi osate affrontare questa spada?"
Hector Barbossa: "Così distanti dalla vostra nave? Certo."
Barbanera: "Certo. Deve essere il respiro del fato che sento gelarmi le tempie ma, questa sarà l'ultima grande battaglia, per Dio! Uccideteli!"
— L'inizio della battaglia[src]
Osate affrontare questa spada

Hector Barbossa e i suoi si confrontano con Barbanera e i suoi pirati.

Improvvisamente nel tempio arriva anche la ciurma della HMS Providence, guidata da Capitan Hector Barbossa, l'uomo con una gamba sola che, secondo la profezia, avrebbe dato la morte a Barbanera. Angelica capisce che è stato Jack a condurre Barbossa e i suoi nel tempio. Capitan Barbossa dichiara Edward Teach suo prigioniero ma questo non vuole soccombere e perciò i due schieramenti si preparano a combattere.

Combattimento all'ultimo sangue

"Mi aspettavo che il fato opponesse un po' più resistenza!"
Barbanera a Hector Barbossa[src]
HBvsETBattleOfFoY

Barbanera combatte contro Hector Barbossa alla Fonte della Giovinezza.

Proprio mentre tutti estraggono le armi per combattere, Jack Sparrow interrompe il tutto irrompendo tra le parti, fermando brevemente il combattimento. Egli mette in discussione il fatto che entrambe le parti debbano combattere solo per il desiderio di Barbossa di uccidere Barbanera, e suggerisce di lasciare che i capitani si combattano, mentre tutti gli altri si rilassino, guardino, bevano e facciano scommesse. Solo Scrum accetta la proposta. Tuttavia, Barbossa rifiuta l'idea di Sparrow e ordina ai suoi uomini di attaccare e Barbanera ordina ai suoi uomini di fare altrettanto. I due capitani ingaggiano così un combattimento all'ultimo sangue mentre i pirati di Barbanera combattono contro gli uomini di Barbossa.

Battaglia FdG inizia

La battaglia per la Fonte della Giovinezza.

Il Tenente Andrew Gillette, combattendo con Yeoman, finisce accidentalmente nella traiettoria della spada di Barbanera, vendendo così ucciso. Il Quartiermastro uccide un membro della ciurma della Providence che fa così cadere la spada a terra. Philip Swift usa la spada per cercare di liberarsi dai lacci finché viene liberato dal giovane mozzo della Queen Anne's Revenge. Un membro della ciurma di Barbossa attacca il ragazzo e così Philip cerca di fermarlo, ma nel farlo viene ferito gravemente allo stomaco. Philip esce dal tempio per ritornare verso la giungla con le pozze dove Serena era rimasta prigioniera. Philip, moribondo libera la sirena che immediatamente scappa lasciando il missionario gravemente ferito.

Jack vs Scrum e Angelica

Jack Sparrow, Scrum e Angelica combattono per la lacrima di sirena.

Nel frattempo la battaglia nel tempio continua. Angelica ordina a Scrum di portare alla Fonte i calici e la lacrima, in modo tale da poter compiere il rituale e dare l'acqua a Barbanera. Scrum viene però fermato da Jack Sparrow che gli intima di consegnargli la lacrima. Il pirata si rifiuta e i due ingaggiano un breve duello al termine del quale Sparrow ottiene la lacrima dando un calcio allo stomaco a Scrum. Jack viene poi però minacciato a sua volta da Angelica. Jack combatte contro Angelica e Scrum per poi riuscire ad ottenere sia i calici che la lacrima.

Arrivano gli spagnoli

"Solo Dio può garantire la vita eterna. Non quest'acqua pagana! Uomini, distruggete questo tempio profano!"
Lo Spagnolo[src]
FdG arrivodegliSpagnoli

L'arrivo del battaglione spagnolo nel tempio.

Dopo un duro combattimento, Barbanera riesce a sconfiggere Barbossa facendolo cadere a terra. Proprio quando Teach si prepara ad uccidere il capitano avversario, nel tempio irrompe un intero battaglione spagnolo al cui arrivo la battaglia tra pirati e britannici si interrompe. Theodore Groves ostenta la Union Jack e dichiara la Fonte della Giovinezza proprietà di Re Giorgio II di Gran Bretagna, ma prima che possa finire la frase viene ucciso da un colpo di pistola partito dallo Spagnolo. Dopo aver riconosciuto il coraggio di Groves, lo Spagnolo vede che Jack Sparrow ha i calici di Cartagena e perciò si dirige verso di lui. Il pirata, intimidito, consegna i calici ad Angelica, per non correre rischi. La donna si rifiuta di consegnare i calici e perciò Lo Spagnolo li prende con la forza. Lo Spagnolo dichiarando che solo Dio può garantire la vita eterna e non quell'acqua pagana, fracassa i calici per poi gettarli in una pozza limitrofa ed ordinare ai suoi uomini di distruggere il tempio.

Spagnoli distruggono il tempio

I soldati spagnoli distruggono il tempio.

Mentre i soldati spagnoli distruggono il tempio, Lo Spagnolo si confronta brevemente con Barbanera con cui si prepara a duellare. Capitan Barbossa approfitta della distrazione di Teach per ferirlo mortalmente con la sua spada avvelenata con veleno di rospi velenosi. Angelica, disperata, cerca di aiutare il padre, ma nell'estrarre la spada si taglia a sua volta. Vedendo Angelica in pericolo, Jack si affretta a cercare i calici.

FdG distrutta

La Fonte della Giovinezza subito dopo essere stata distrutta.

Mentre gli spagnoli continuano a distruggere il tempio, Hector Barbossa reclama da Barbanera nave e ciurma e prende la spada di Tritone come compenso per la gamba persa. Mentre Angelica cerca disperatamente di aiutare il padre, i sopravvissuti della ciurma di Barbanera escono dal tempio seguendo Barbossa come nuovo capitano. Gunner e il Quartiermastro cercano di fermare gli spagnoli ma vengono uccisi quando la colonna principale crolla schiacciando loro e distruggendo la roccia da cui sgorga la Fonte. Abbattuta la Fonte e cancellato il pericolo che essa rappresentava, lo Spagnolo e i suoi uomini escono dal tempio vittoriosi.

Terminata la battaglia, Barbanera ed Angelica sono stati feriti a morte, quasi tutti gli uomini di Barbossa sono stati uccisi, i membri sopravvissuti della ciurma di Barbanera lo hanno abbandonato e sono usciti dal tempio con Barbossa e gli spagnoli hanno vinto la battaglia senza colpo ferire.

Il rituale

"Non posso salvarvi entrambi. Uno dovrà sacrificarsi."
Jack Sparrow ad Angelica e Barbanera[src]
Jack prende le gocce

Jack Sparrow riempie i calici con le ultime gocce della Fonte della Giovinezza.

Jack Sparrow riesce a ritrovare i calici grazie a Serena che gli intima di non sprecare la sua lacrima. Il pirata poi versa le ultime gocce che sgorgano dalla roccia distrutta della Fonte in entrambi i calici per poi versare in uno solo di essi la lacrima di sirena. Successivamente Jack consegna a Barbanera il calice senza la lacrima e ad Angelica quello con la lacrima. Tuttavia Angelica si rifiuta volendo salvare il padre. Barbanera, più legato alla propria vita che a quello della figlia, prende il calice con la lacrima e lo beve. Angelica beve dal calice senza la lacrima dicendo al padre di amarlo.
Angelica: "Sei una bastardo! Come hai potuto?"
Jack Sparrow: "Tuo padre ti ha salvata. Forse ora la sua anima è redenta. Eh?"
Angelica dopo che Jack Sparrow rivela di aver scambiato i calici[src]
Morte di Barbanera

Il corpo di Barbanera consumato dalle acque della Fonte della Giovinezza.

Proprio quando il destino di Angelica sembra segnato, Jack rivela in realtà che accidentalmente era tutto il contrario: Angelica ha bevuto il calice con l'acqua e la lacrima mentre Barbanera quello solo con l'acqua. Barbanera, furioso, cerca di aggredire Sparrow ma prima che possa fare qualcosa le acque della Fonte lo avvolgono consumando il suo corpo. La ferita di Angelica si rimargina e Edward Teach muore consumato dalle acque della Fonte sotto gli occhi della figlia che non aveva voluto salvare e di Sparrow.

Conseguenze

Perdono

Philip e Syrena bacio

Serena bacia Philip.

Nella giungla, Philp, ferito gravemente, è prossimo alla morte. Mentre cerca di bere acqua e di bagnarsi la ferita, dalla pozza riemerge Serena che, impietosita da Philip, abbandona la sua ira nei suoi confronti e gli dice che può salvarlo. Philip, dicendo che grazie a lei ora la sua mente è in pace, chiede solo il perdono per tutti i problemi che le aveva causato. Serena allora bacia Philip portandolo sott'acqua con lei.

La vita del pirata

Jack abbandona Angelica

Jack Sparrow abbandona Angelica su Sola Fide Beach.

Jack Sparrow lega Angelica a bordo di una scialuppa per portarla a Sola Fide Beach, una piccola isola deserta. Anche se le ha salvato la vita, Angelica è furiosa con Sparrow per aver ucciso suo padre. Jack abbandona Angelica sull'isola lasciandole una pistola con un solo colpo. La donna tenta disperatamente di convincere il pirata a non abbandonarla improvvisandosi diverse scuse. Alla fine Angelica dice a Jack che lo ama e mentre i due stanno per baciarsi, Jack si allontana lasciando la donna da sola sull'isola. Alla fine, mentre Jack sta lasciando l'isola, Angelica, furiosa, cerca di ucciderlo con la pistola lasciatagli dallo stesso Jack, mancandolo. Quindi Angelica resta intrappolata sull'isola mentre Jack se ne va.

Hector Barbossa può finalmente ritornare un pirata ora come capitano della Queen Anne's Revenge e salpare alla volta di Tortuga. Jack si ricongiunge poi con Joshamee Gibbs che durante la battaglia alla Fonte era salito a bordo della Revenge dove aveva rubato la Perla Nera intrappolata in una bottiglia e tutte le altre navi trofeo in bottiglia di Barbanera. Non avendo idea di come riportare la Perla alla normalità, Jack e Gibbs conservano la nave nell'attesa di trovare un modo per riottenere la loro amata come una volta.