Pirati dei Caraibi Wiki
Advertisement

La chiave del forziere fantasma serviva ad aprire il forziere contenente il cuore ancora pulsante di Davy Jones, dopo che questi se lo cavò dal petto nel tentativo di liberarsi dal dolore di perdere il suo amore.

Storia

Origine

Il luogo e il fabbricatore di questa chiave sono sconosciuti. Verso la metà del XVII secolo il forziere fu seppellito su Isla Cruces e Jones conservò sempre la chiave sulla sua persona, nascosta tra i tentacoli della sua barba.  

La cerca del forziere fantasma (1729)

Jack Sparrow: "Senza la chiave non apriamo quel che si apre con la chiave che lo apre, e a quale scopo scoprire qualcosa che rimarrebbe comunque chiuso, noi, non avendo, la suddetta chiave che invece lo aprirebbe avendola?"
Joshamee Gibbs: "Quindi, andiamo a cercare la chiave!"
Jack Sparrow: "Mai una cosa sensata tu, eh?"
Jack Sparrow e Joshamee Gibbs riguardo alla chiave[src]

Il disegno della chiave.

Tra il 1728 e il 1729, Capitan Jack Sparrow viene a conoscenza dell'esistenza del forziere fantasma e si mette alla ricerca della chiave, poiché sa che il debito contratto con Jones tredici anni prima doveva essere pagato. Jack spera di trovare il cuore di Jones e quindi controllare Jones stesso, il che significa che poteva reclamare il Kraken che Jones scatenava sui suoi nemici.

Will ruba la chiave a Davy Jones.

Jack ruba un disegno della chiave in una prigione turca e si mette alla ricerca della cera chiave. Per fare questo, ricorre all'aiuto di William Turner Jr., persuadendolo a trovare la chiave in cambio del suo aiuto per salvare Elizabeth Swann, la sua promessa sposa che si trovava in prigione a Port Royal. Will accetta e sale a bordo dell'Olandese Volante. Qui riesce a scoprire dove Jones tiene nascosta la chiave e la ruba nel cuore della notte, sostituendola con il disegno.

James Norrington, William Turner Jr. e Jack Sparrow combattono per ottenere la chiave a Isla Cruces.

Will fugge con la chiave, per poi subire l'ira di Jones, che evoca il Kraken per perseguire Turner. Will riesce comunque a sfuggire alla morte e si reca a Isla Cruces, dove si ricongiunge con Sparrow, Elizabeth e James Norrington che nel frattempo hanno trovato il forziere fantasma. Will vuole uccidere Jones, Sparrow vuole che Jones resti in vita per costringerlo a eseguire i suoi ordini mentre Norrington ha intenzione di consegnare il cuore al Lord Cutler Beckett, governatore della Compagnia Britannica delle Indie Orientali. Ne segue uno scontro tra i tre, che termina con Jack che apre il forziere prendendo il cuore di Jones. Tuttavia, James Norrington in seguito ruba il cuore a Sparrow consegnando il forziere vuoto con la chiave nella serratura all'equipaggio di Jones, sceso a terra per recuperarlo e portarlo al sicuro. Jones apre il forziere a bordo dell'Olandese e scopre la scomparsa del cuore, finito in realtà, tramite Norrington, nelle mani di Lord Beckett che costringe quindi Jones a eseguire i suoi ordini.

La Compagnia Britannica delle Indie Orientali

La chiave rimane a bordo dell'Olandese Volante durante la servitù di Jones, usata per la prima volta da Norrington per mostrare la minaccia di uccidere Jones aprendo il baule e facendo mirare i suoi uomini al cuore. La chiave viene custodita da Ian Mercer, braccio destro di Beckett. Dopo il suo ritorno dallo Scrigno di Davy Jones, Jack Sparrow, durante la battaglia del maelstrom, prende il forziere mentre le guardie, Mullroy e Murtogg, sono impegnate a discutere. Jones, invece, uccide Mercer riottenendo la chiave per poi cercare di riottenere il forziere da Sparrow in un duello.

Davy Jones con la chiave durante il duello con Jack Sparrow.

In questo duello Sparrow riesce a far perdere la chiave a Jones amputandogli il tentacolo con cui tiene la chiave. Sempre durante la battaglia, Jack trova il tentacolo ancora mobile che striscia sul ponte con la chiave ancora nella sua presa. Capitan Sparrow usa la chiave per riaprire il forziere e prendere il cuore che viene poi pugnalato da William Turner Jr.

William Turner Jr.

Will diventa così il nuovo capitano dell'Olandese. È probabile che abbia preso possesso della chiave dopo essere partito per adempiere al suo dovere di traghettare le anime.

Apparizioni

Advertisement