FANDOM


Se stai cercando altri significati, vedi Ciurma della Perla Nera (disambigua)
Sparrow flag
CIURMA DELLA PERLA NERA
Informazioni generali
Fondatore

Jack Sparrow

Fondazione

1716, Tortuga

Tipo

Ciurma criminale

Fine

1717/1718.

Causa

Rinnovamento della ciurma

Informazioni specifiche
Leader

Jack Sparrow

Degni di nota

Hector Barbossa
Domingo Velasquez
Jan van der Groote
Kwame
William Turner Sr.
Catastrophe Shane
Diego de Leon
Carolina
Jean Magliore
Constance Magliore
Alex
Gombo (ex)

Navi note

Perla Nera

Quartier generale

Baia dei Relitti
Tortuga

Altre informazioni
Affiliazioni

Ciurma della Perla Nera

Dietro le quinte
Prima apparizione

Legends of the Brethren Court: The Caribbean (2008)

Ultima apparizione

Legends of the Brethren Court: Day of the Shadow (2010)

La ciurma della Perla Nera era una ciurma pirata che operò a bordo della Perla Nera nella prima metà del XVIII secolo principalmente nel Mar dei Caraibi sotto il comando del famigerato Capitan Jack Sparrow. Questa è stata la prima ciurma della Perla Nera dopo che questa venne recuperata dai fondali marini da Davy Jones. Con questa ciurma, Capitan Sparrow partì per un lungo viaggio per i Sette Mari durante la cerca dell'oro ombra.

Storia

L'origine

Vedi in dettaglio: The Price of Freedom

Nel 1716, dopo aver la sciato la Compagnia Britannica delle Indie Orientali, Jack Sparrow aveva stretto un debito con Davy Jones, il Signore dei Mari, chiedendogli di restituirgli la sua amara nave, la Wicked Wench, che gli era stata affondata per punizione per ordine di Cutler Beckett, direttore della Compagnia in Africa Occidentale. Jones accettò, ma Sparrow avrebbe riavuto la Wench solo per 13 anni, allo scadere dei quali, Jack avrebbe dovuto consegnargli la sua anima. La Wicked Wench venne quindi recuperata dai fondali marini e Jack decise di ribattezzarla "Perla Nera" (Black Pearl) a causa del suo aspetto carbonizzato a seguito dell'incendio.

Tornato a Tortuga con la Perla Nera, Capitan Sparrow arruolò una nuova ciurma. Questa ciurma comprendeva tra gli altri il giovane spagnolo Domingo Velasquez, l'olandese Jan van der Groote e l'africano Kwame. Il primo viaggio di questa ciurma fu da Tortuga verso l'Isola dei Relitti. Ad un certo punto, il pirata Hector Barbossa si unì alla ciurma, diventando il primo ufficiale.

Primi viaggi

Non si sa molto dei primi viaggi della ciurma della Perla Nera, solo che avevano navigato per almeno un viaggio. Dopo quella disavventura - in cui c'era una mappa del tesoro in cui era segnato un forziere di muffa (mold), mentre i pirati avevano erroneamente letto oro (gold) - tutti i membri rimanenti dell'equipaggio di Jack si ammalarono, si ribellarono e diffidarono del loro capitano. E così Jack fece di nuovo vela per Tortuga, per trovare un nuovo rifornimento di "veri pirati" da reclutare nel suo equipaggio. 

La cerca dell'oro ombra (1717)

Jack salpò da Tortuga con un nuovo equipaggio che comprendeva ancora il suo primo ufficiale Hector Barbossa, William Turner Sr. (vecchio amico di Jack), Catastrophe Shane e altri pirati. Durante la navigazione, Jack si sentì come colpito da una strana malattia, motivo per cui decise di risalire il fiume Pantano, a Cuba per fare visita alla sacerdotessa voodoo Tia Dalma. Questa, tuttavia, non si trovava nella sua baracca, bensì a New Orleans. Ritornati a bordo della Perla, la ciurma scopre che a bordo c'è un giovane clandestino: Diego de Leon, un ragazzo spagnolo di 16 anni che chiede aiuto a Capitan Sparrow e i suoi pirati per salvare la sua amata Carolina, una principessa destinata a sposare un governatore spagnolo della Florida. Diego dice che la nave su cui Carolina è in viaggio possiede un carico di forzieri di oro spagnolo, il che convince Jack ad aiutare il ragazzo. Dopo una veloce battaglia, i pirati salvano Carolina che si unisce alla ciurma.

La Perla Nera approda a New Orleans, dove alla ciurma si unisce Jean Magliore, un vecchio amico di Jack, assieme a suo "cugina" Marcella Magliore (in realtà Constance Magliore, sorella di Jean). Qui Jack e i suoi incontrano Tia Dalma che gli affida l'incarico di trovare le sette fiale del mistico elisir noto come oro ombra che Jack dovrà bere per curarsi e poter sconfiggere il misterioso Lord Ombra che con il suo esercito minaccia di distruggere la Fratellanza Piratesca. Tia Dalma ordina che Alex, un suo fedele servitore zombie esperto dell'oro ombra, si unisca alla ciurma di Jack per poterlo aiutare nella ricerca. Navigando nel fiume Mississippi per tornare in mare, Jack, Barbossa e Alex incontrano Gombo, uno schiavo fuggito da una piantagione che si unisce alla ciurma.

La ciurma della Perla Nera inizia allora un lungo viaggio per tutti i sette mari alla ricerca delle fiale di oro ombra. Dopo diverse avventure in Estremo Oriente, in India, Africa e poi in Europa, la ciurma della Perla Nera partecipa alla battaglia finale contro le forze combinate del Lord Ombra, della Compagnia Britannica delle Indie Orientali e dell'Armada Española. Alla fine, Jack e la sua ciurma riescono a sconfiggere Lord Ombra, che si rivela essere Henry Morgan, autore del Codice Piratesco, e i suoi alleati.

Alcuni membri della ciurma sono morti durante la battaglia e altri, come Diego de Leon, Carolina, Jean e Constance Magliore abbandonano la Perla Nera. Per questo motivo, Capitan Sparrow, Barbossa, William Turner Sr. e i pirati rimasti, fanno vela di nuovo per i Caraibi dove, a Tortuga, recluteranno una nuova ciurma.

Degni di nota

Apparizioni