FANDOM


Se stai cercando altri significati, vedi Ciurma della Perla Nera (disambigua)
300px
CIURMA DELLA PERLA NERA
Informazioni generali
Fondatore

Hector Barbossa

Fondazione

1751

Tipo

Ciurma pirata criminale

Fine

Sconosciuta

Informazioni specifiche
Leader

Hector Barbossa (ex)
Jack Sparrow

Degni di nota

Joshamee Gibbs
Scrum
Mullroy
Murtogg
Marty
Bollard
Pike
Cremble
Altri 20 pirati

Navi note

Perla Nera

Altre informazioni
Affiliazioni

Ciurma della Perla Nera

Dietro le quinte
Prima apparizione

La Vendetta di Salazar (2017)

Ultima apparizione

La Vendetta di Salazar (2017)

File:Ciurma.jpg

La ciurma della Perla Nera era una ciurma pirata in servizio a bordo della Perla Nera attiva verso la metà del XVIII secolo. La ciurma era guidata dal capitano Jack Sparrow e dal suo primo ufficiale, Joshamee Gibbs.

Durante la cattura della Perla Nera (1746) da parte del pirata Barbanera, tutta la vecchia ciurma della Perla Nera era stata uccisa o aveva disertato e la nave era stata magicamente rimpicciolita e rinchiusa in una bottiglia. Nel 1751, dopo che Hector Barbossa aveva riportato la Perla Nera alle due dimensioni originali, la Perla Nera fu equipaggiata da questa nuova ciurma composta dalla vecchia ciurma della Queen Anne's Revenge, capeggiata da Barbossa e da quella del Dying Gull, capeggiata da Jack Sparrow. In seguito alla morte di Barbossa durante la fuga dalla Tomba di Poseidone, Jack Sparrow ritornò capitano della Perla e assunse il comando della nuova ciurma.

Storia

Nel 1751, il terribile Capitán Armando Salazar e la sua ciurma di fantasmi erano fuggiti a bordo della Silent Mary dalla prigionia nel Triangolo del Diavolo, desiderosi di uccidere qualunque pirata in mare e assetati di vendetta verso responsabile della loro morte e della loro infernale prigionia nel Triangolo: Capitan Jack Sparrow.

Il pirata Capitan Hector Barbossa, per non perdere la sua fortuna, decide di stringere un alleanza con Salazar conducendolo da Sparrow, sperando così di avere salva la vita. Salazar, pur avendo decimato la ciurma di Barbossa, accetta e costringe Barbossa e i sopravvissuti della sua ciurma ad abbandonare la Queen Anne's Revenge per salire a bordo della Silent Mary. La mattina seguente Barbossa riesce infatti a trovare Jack Sparrow che scappa sbarcando sulla terraferma. Salazar e i suoi non riescono a catturarlo perché la loro maledizione gli impedisce di scendere a terra e perciò libera Barbossa e i sopravvissuti della sua ciurma affinché sbarchino e gli portino Sparrow. Barbossa trova Sparrow ma decide di non rispettare il suo accordo con il fantasma unendosi a Jack nella sua ricerca del tridente di Poseidone, in modo tale da potersene impossessare per sconfiggere Salazar ed ottenere il controllo sui mari.

Per raggiungere il tridente, però, il gruppo ha bisogno di una nave abbastanza veloce da seminare la Silent Mary. Capitan Barbossa allora usa la spada di Tritone per liberare la Perla Nera, rinchiusa magicamente in una bottiglia da Barbanera 5 anni prima. Capitan Barbossa assume il comando della Perla e fa imprigionare Jack Sparrow, Henry Turner e Carina Smyth. La Perla viene quindi equipaggiata dalla ciurma della Queen Anne's Revenge. Ore dopo, la Silent Mary raggiunge la Perla e scoppia così una battaglia. Anche la ciurma del Dying Gull raggiunge la Perla e si unisce ai pirati di Barbossa contro i fantasmi. La battaglia termina quando le due navi raggiungono Black Rock Island e i fantasmi sono quindi costretti a ritirarsi per tornare in alto mare. Lavorando insieme, le due ciurme pirata riescono a disincagliare la Perla Nera per rimetterla in mare.

Ciurma della PN (1751)

La ciurma esulta per il salvataggio di Jack Sparrow, Henry Turner e Carina Smyth.

La ciurma del Dying Gull e quella della Queen Anne's Revenge partecipano all'operazione di salvataggio di Jack Sparrow, Henry Turner e Carina Smyth calando l'ancora di babordo nella Tomba di Poseidone, un corridoio sui fondali marini dove era custodito il tridente, poi distrutto da Henry durante uno scontro contro Salazar (vedi in dettaglio: Attacco nella Tomba di Poseidone). Capitan Barbossa sale sull'ancora per aiutare il trio ad arrampicarsi. Dopo che Barbossa, Sparrow, Henry e Carina sono saliti sull'ancora e iniziano ad arrampicarsi, la ciurma issa l'ancora per riportare il gruppo in superficie mentre il mare si sta richiudendo. Tuttavia, Salazar e due membri della ciurma riescono anche loro a salire sull'ancora ed iniziano ad arrampicarsi. Barbossa, temendo che Salazar possa fare del male a Carina, sua figlia, molla la presa dalla catena e si butta su Salazar, trafiggendolo nella schiena con la spada di Henry.

Le due ciurme pirata si fondono andando così a comporre la nuova ciurma della Perla Nera sotto il comando di Capitan Jack Sparrow.

Degni di nota