FANDOM


Spanish ghosts attack
CIURMA DELLA SILENT MARY
Informazioni generali
Fondatore

Armando Salazar

Tipo

Ciurma militare

Fine

1751

Causa

Morte di tutti i membri della ciurma

Informazioni specifiche
Leader

Armando Salazar

Degni di nota

Lesaro
Magda
Moss
Santos
Altri 300 circa

Navi note

Silent Mary

Avamposti noti

Triangolo del Diavolo

Altre informazioni
Affiliazioni

Armada Española
Silent Mary

Dietro le quinte
Prima apparizione

La Vendetta di Salazar (2017)

Ultima apparizione

La Vendetta di Salazar (2017)

"I morti stanno conquistando il mare senza poter scendere sulla terraferma."
Shansa a Hector Barbossa[src]

La ciurma della Silent Mary era una ciurma dell'Armada Española che operò nei Caraibi nella prima metà del XVIII secolo a bordo della nave da guerra Silent Mary sotto il comando di Capitán Armando Salazar.

Nel 1708, la ciurma finì intrappolata nel Triangolo del Diavolo dove, inseguito ad un'esplosione, tutti i membri dell'equipaggio morirono per poi venire resuscitati dai poteri del Triangolo come fantasmi. Dopo un'infernale prigionia nel Triangolo per 43, la ciurma fantasma riuscì ad evadere determinata ad uccidere qualsiasi pirata in mare a cominciare dal responsabile della loro morte: Capitan Jack Sparrow. Quando Henry Turner distrusse il leggendario tridente di Poseidone, tutta la ciurma ritornò finalmente mortale ma per morire affogata nella Tomba di Poseidone pochi istanti dopo.

Storia

Passato

Non si sa quando o dove questa ciurma venne assemblata, ma servì a bordo della Silent Mary, sotto il comando di Capitán Armando Salazar, il più temuto cacciatore di pirati dell'Armada Española. Negli anni, essi uccisero centinaia di pirati, divenendo il terrore di ogni pirata nel Mar dei Caraibi.

La battaglia presso il Triangolo del Diavolo

Ciurma SM

La ciurma durante la battaglia.

Gli ultimi pirati si coalizzarono in una flotta di 10 navi per sconfiggere Salazar e Silent Mary. La Mary incontrò la flotta pirata al largo del Triangolo del Diavolo, dove scoppiò una sanguinosa battaglia tra gli spagnoli e i pirati. Nonostante l'inferiorità numerica, la potenza di fuoco della Silent Mary e le capacità della ciurma erano superiori a quelle dei pirati e delle loro navi. La nave spagnola riuscì da sola a distruggere la maggior parte delle navi pirata e Salazar ordina al Tenente Lesaro di uccidere anche un gruppo di pirati che, arresi, sventolavano bandiera bianca implorando pietà. Al termine della battaglia, gli spagnoli ebbero la meglio sui pirati. Tuttavia, a bordo dell'unica nave rimasta a galla, la Wicked Wench, il giovane pirata Jack Sparrow prese a sbeffeggiare Salazar e a provocarlo riguardo alla sua posizione di potere. Salazar, sentendosi toccato nell'onore, si lanciò all'inseguimento della Wench per distruggere l'ultima nave pirata.

Ciurma SM esplosione

La ciurma muore nell'esplosione.

La Silent Mary riuscì quasi a catturare la nave pirata fino a quando, in prossimità di una grotta posta al centro del triangolo, Sparrow, al timone della Wicked Wench, la fece ancorare a degli scogli poco prima dell'isola, in tal modo effettuò una brusca virata che fece in modo che la Silent Mary, procedendo dritta, andasse a schiantarsi contro l'isola. Per evitare una collisione con la Wench, la Silent Mary continuò a navigare dritta verso l'interno del Triangolo. L'impatto con le rocce fu talmente violento che causò la deflagrazione dei barili di polvere da sparo, provocando l'esplosione della nave.

Ciurma di fantasmi

Tutto l'equipaggio morì nell'esplosione ma venne poi riportato in vita come fantasmi dai poteri soprannaturali presenti nel Triangolo. Tutta la ciurma e la Silent Mary, anch'essa divenuta una nave fantasma, rimasero intrappolati nel Triangolo del Diavolo per 43 anni, sperando di vendicarsi un giorno del responsabile della loro morte: Capitan Jack Sparrow.

Lesaro e ciurma

Lesaro e la ciurma a bordo della HMS Monarch.

Nel 1751, molti anni dopo l'incidente, gli Spagnoli avvistano una nave olandese, la Ruddy Rose, entrare nella grotta. La nave batte una bandiera pirata e allora i marinai fantasma la attaccano immediatamente. Gli Spagnoli assassinano facilmente i pirati e affondano la loro nave. Tuttavia, pochi minuti dopo, un altro veliero, una nave da guerra britannica chiamata HMS Monarch, entra nel Triangolo. La ciurma fantasma attacca la nave britannica assassinando la sua ciurma, compreso il Capitano Toms. In breve, la battaglia termina con la completa vittoria degli Spagnoli. Solo un ragazzo viene risparmiato: Henry Turner, affinché rechi a Jack Sparrow un messaggio di morte.  

Ciurma SM libera

La ciurma libera dal Triangolo del Diavolo.

Pochi giorni dopo, Salazar e i suoi uomini stavano trascorrendo un altro noioso giorno di prigionia a bordo della Silent Mary nel Triangolo, quando Salazar vide il picco della roccia più alta cadere, permettendo alla luce del sole di irrompere in quel tetro luogo invaso dalle tenebre. Presto l'intero Triangolo affonda nel mare e la Silent Mary si ritrova così da sola nel mare aperto. Era stata la bussola di Jack Sparrow a liberarli dal momento che questa, tradita da Sparrow, aveva liberato la sua peggiore paura del passato. Gli Spagnoli festeggiano la liberazione dalla loro prigionia finché Salazar decide di continuare la sua missione e uccidere tutti i pirati nel mondo, cominciando da Jack Sparrow.

Caccia a Jack Sparrow

Finalmente liberi dal Triangolo dopo 43 anni, Salazar e i suoi uomini continuano la loro campagna di sterminio della pirateria. Lungo la su strada, la Silent Mary intercetta diverse navi pirata, tutte battenti il Jolly Roger di Hector Barbossa, un pirata che da un anno stava seminando il terrore nei Caraibi e nelle rotte atlantiche con una flotta di dieci navi pirata. La ciurma attacca e distrugge tutte le navi pirata finché una mattina incontra la Queen Anne's Revenge, l'ammiraglia di Barbossa.

Ciurma SM arrembaggio QAR

La ciurma della Silent Mary arremba la Queen Anne's Revenge.

Salazar si prepara a distruggere anche questa nave finché dal ponte della nave pirata sente provenire una voce, quella di Barbossa, che dice: "Capitano Salazar, ho sentito che state cercando Jack Sparrow!". Il capitano spagnolo, allora, volendo ottenere informazioni riguardo a Sparrow, interrompe il suo attacco alla Revenge. La ciurma va all'arrembaggio della Revenge ed uccide un pirata ad ogni ordine di Salazar che nel frattempo negozia con Barbossa. Salazar e Barbossa fanno un accordo e Barbossa e i suoi pirati risparmiati vengono fatti salire a bordo della Silent Mary per condurre gli spagnoli da Sparrow.

Ciurma SM Hangman's Bay

La ciurma della Silent Mary si confronta con Jack Sparrow ad Hangman's Bay.

All'alba del giorno seguente la Silent Mary intercetta il Dying Gull, la nave di Sparrow. La ciurma manda tre squali fantasma per uccidere Sparrow che, tuttavia, riesce a salvarsi sbarcando a terra sull'isola di Hangman's Bay. Salazar e la sua ciurma, che non possono scendere a terra per via della maledizione, tornano sulla Mary dove iniziano a giustiziare Barbossa e i suoi uomini. Barbossa riesce però a convincere Salazar a farlo scendere a terra per catturare Sparrow e portarglielo. Una volta a terra, Barbossa e i suoi pirati tradiscono Salazar unendosi a Sparrow a bordo della Perla Nera nella sua ricerca del tridente di Poseidone.

Vedi in dettaglio: Corsa a Black Rock Island
Ciurma SM vs ciurma PN

La battaglia tra la ciurma della Silent Mary e i pirati della Perla Nera.

Quella notte, la Silent Mary riesce a raggiungere la Perla Nera, che nel frattempo è stata intercettata anche dalla HMS Essex, una nave da guerra britannica. La Silent Mary si abbatte sulla Essex e la distrugge per poi lanciarsi sulla Perla. La Mary abborda la Perla Nera e la ciurma della Silent Mary va all'arrembaggio della nave pirata dove ingaggia battaglia contro i pirati. La battaglia termina quando le due navi raggiungono Black Rock Island e i fantasmi sono quindi costretti a ritirarsi per tornare in alto mare. Due fantasmi non fanno in tempo ad abbandonare la Perla Nera e, quando questa si arena sulla spiaggia, si dissolvono.

La fine

Nonostante le proteste del Tenete Lesaro, Salazar entra nel corpo di Henry Turner in modo tale da scendere a terra per affrontare Sparrow prima che questo si impossessi del tridente. La ciurma assiste al combattimento tra Salazar e Sparrow nella Tomba di Poseidone e cerca di afferrare Sparrow per affogarlo quando Salazar lo manipola con il potere del tridente.

Ciurma SM abbandonata

La ciurma della Silent Mary, ritornata mortale, viene abbandonata dal suo capitano nella Tomba di Poseidone.

Il tridente viene distrutto da Henry, che spezza così tutte le maledizioni del mare, compresa quella del Triangolo del Diavolo. Gli Spagnoli ritornano così mortali. Con la distruzione del tridente, il mare comincia a richiudersi e la ciurma, Salazar, Jack, Henry e Carina rischiano di morire affogati. Sopraggiunge la Perla Nera che cala l'ancora di babordo nella Tomba di Poseidone per permettere a Jack, Henry e Carina di arrampicarsi e ritornare in superficie. Tutti i membri della ciurma corrono per cercare anche loro di aggrapparsi all'ancora ma solo Salazar e altri due marinai ci riescono mentre Lesaro e il resto della ciurma vengono lasciati sui fondali. Abbandonata dal suo capitano, la ciurma viene travolta dalle onde, morendo affogata. Pochi istanti dopo, in seguito al sacrificio di Hector Barbossa per cercare di fermarli, anche Salazar e gli altri due membri della ciurma muoiono cadendo negli abissi.

Degni di nota

Dietro le quinte e curiosità