FANDOM


Diario Santiago
DIARIO DELLA SANTIAGO
Informazioni tecniche
Data e luogo di realizzazione

XV/XVI secolo

Contenuto

Rotta per la Fonte della Giovinezza
Informazioni sulla Fonte e sul suo rituale profano

Proprietario

Juan Ponce de León (ex)
Naufrago spagnolo (ex)
Regno di Spagna

Usato/a da

Juan Ponce de León
Naufrago spagnolo
Lo Spagnolo

Affiliazioni

Santiago

Dietro le quinte
Prima apparizione

Oltre i Confini del Mare (2011)

Ultima apparizione

Oltre i Confini del Mare (2011)

Questo diario era il diario di bordo della Santiago, la nave spagnola capitanata da Juan Ponce de León, il conquistador che nel 1523 trovò la leggendaria Fonte della Giovinezza in Florida.

Quasi due secoli dopo fu ritrovato dagli spagnoli e portato a Cadice, dove finì nelle mani di Re Ferdinando VI in persona. Il diario sarebbe quindi servito alla spedizione inviata dal Re per trovare la Fonte.

Storia

La Santiago

Agli inizi del XVI secolo, il diario fu usato durante i viaggi della Santiago, la nave di del conquistador Juan Ponce de León, inclusa la scoperta della Fonte della Giovinezza. Il diario divenne uno dei pochissimi oggetti contenenti informazioni riguardo alla posizione della Fonte, così come del suo rituale profano. Un marinaio che una volta salpò con Ponce de León aveva in seguito preso con sé il diario di bordo e si era perso in mare.

La scoperta degli spagnoli

Santiagologbook

Re Ferdinando VI esamina il diario di bordo della Santiago.

Nel 1750 , al largo della costa della Spagna , il marinaio fu trovato con il giornale di bordo dai due pescatori. Fu portato al palazzo reale del Re Ferdinando VI a Cadice. Consultando il diario, il Re capì che la leggendaria Fonte della Giovinezza era vera. Conscio che la scoperta di questo oggetto magico pagano avrebbe compromesso per sempre il mondo cattolico, Ferdinando inviò il suo condottiero più fidato con una spedizione a trovare e distruggere la Fonte per sempre. Lo Spagnolo e i suoi uomini si servirono quindi delle indicazioni del diario per trovare la Fonte. L'impresa ebbe successo e la Fonte e il pericolo che essa rappresentava furono distrutti. Non si sa cosa sia successo al diario di bordo in seguito.

Dietro le quinte e curiosità

  • Nella prima stesura della sceneggiatura di Ai Confini del MondoHector Barbossa avrebbe dovuto iniziare a cercare la Fonte della Giovinezza, usando il diario di bordo di Juan Ponce de León che ha preso da Tia Dalma che a sua volta l'ha ricevuto da una sirena.
  • Anche se non è stato confermato in Pirati dei Caraibi - Oltre i Confini del Mare, è abbastanza probabile che nel diario ci fossero anche informazioni riguardo al rituale profano della Fonte. Questo spiegherebbe l'interesse dello spagnolo per i calici di Cartagena con l'intenzione di distruggerli insieme alla Fonte. 
  • Una parte del diario, scritta in spagnolo, può essere vista in una sequenza iniziale di Oltre i Confini del Mare. La maggior parte dei contenuti scritti si traduce approssimativamente in:
    9 aprile 1513
    Venti forti domani. Abbiamo trovato una corrente così forte che siamo stati costretti a farlo
Una parte del diario dice anche che il sartiame deve essere riparato. Il resto del contenuto del diario è sconosciuto.

Apparizioni