FANDOM


250px-Villanueva

Eduardo Villanueva

Eduardo Villanueva (Spagna, 1668 - ?) era un pirata e corsaro spagnolo che operò in tutti i sette mari nella prima metà del XVIII secolo. Era il Pirata Nobile del Mar Adriatico. Il suo pezzo da otto è il manico di una bottiglia rotta con un tappo all'interno legato ad un filo. Egli, nel'agosto del 1729, partecipò al quarto consiglio della fratellanza piratesca alla Baia dei Relitti durante la guerra di Lord Cutler Beckett della Compagnia Britannica delle Indie Orientali contro la pirateria.

Compare solo in Ai Confini del Mondo in cui è stato interpretato da Sergio Calderón.

Biografia

Passato

200px-VillanuevaWanted

Il manifesto di Villanueva

Eduardo Villanueva era un corsaro per conto della Spagna che si era scontrato più volte con i corsari barbareschi e Pirata Nobile del Mar Adriatico. Lui ha attaccato navi in tutto l'Adriatico, nelle acque del Messico e del Sud America. Durante i suoi primi anni da pirata Villanueva ha navigato per il mondo, viaggiando per i sette mari e raggiungendo luoghi lontani come le Filippine. I suoi viaggi e le sue imprese di pirateria lo hanno portato allo scontro con gli altri pirati nobili, tra i quali Ammand il Corsaro e Capitaine Chevalle. Ammand e i suoi corsari ottomani facevano spesso incursioni sulle coste del Mediterraneo e quando si avventuravano nel mare Adriatico entravano sempre in conflitto con lo flotta di Villanueva. Villanueva aveva anche una forte rivalità con Capitaine Chevalle, verso il quale provava un forte disprezzo. La Compagnia Britannica delle Indie Orientali mise una taglia sulla sua testa di 2000 ghinee.

Pirati ribelli

Vedi in dettaglio: The Price of Freedom

Nel 1710 Villanueva e la sua ciurma stavano navigando al largo delle coste della Spagna e videro due relitti in fiamme, distrutti da una banda di pirati ribelli che non rispettavano il Codice Piratesco. Pochi mesi dopo, Villanueva raccontò di questi relitti agli altri pirati alla Baia dei Relitti. Tutti i pirati decisero di fare qualcosa con questi pirati traditori, per evitare che le marine europee dichiarassero guerra alla pirateria. Quando il pirata Jack Sparrow accusò il Pirata Nobile Borya Palachnik di essere uno di questi pirati, suo padre, il Capitano Teague, chiese una riunione dei pirati. Inizialmente Villanueva si oppose alla decisione di convocare Davy Jones, il capitano dell'Olandese Volante, per scoprire se Borya fosse davvero il colpevole,ma alla fine accettò dopo una breve conversazione con Don Rafael.

Lord Ombra

Tra il 1716 ed il 1717, Capitan Villanueva fece porto a Tortuga, dove, nella taverna La Sposa Fedele, costrinse alcuni pirati ad entrare nella sua ciurma, invece di unirsi alla ciurma di Jack Sparrow a bordo della Perla Nera. In quel periodo Villanueva fece un accordo con la monarchia spagnola per prendere il controllo dei Caraibi per conto della Spagna. Più tardi Villanueva combatté con Jack Sparrow per ottenere una delle fiale di oro ombra. Nonostante Villanueva dimostrò di essere un abile combattente, fu sconfitto.

Qualche tempo dopo fu rivelato che uno dei nuovi membri della ciurma di Villanueva, Henry, era il famigerato stregone Lord Ombra. Villanueva fu catturato dal Lord Ombra, che comandava la sua nave, la Centurion. La Centurion, con l'intera ciurma catturata, navigò fino a Marsiglia, dove il Lord Ombra abbandonò la nave, lasciando Villanueva e i suoi uomini imprigionati nel sottocoperta.

Pochi giorni dopo, Villanueva e i suoi uomini furono liberati da Jack Sparrow e Capitaine Chevalle, Pirata Nobile del Mar Mediterraneo. Essi erano stati costretti ad andare all'arrembaggio della Centurion poiché il Lord Ombra aveva requisito la Perla Nera. Villanueva disse loro che Henry era il Lord Ombra. Nella battaglia finale, I Pirati Nobili scoprirono che il Lord Ombra era Henry Morgan, autore del Codice della Fratellanza Piratesca. Nonostante i poteri soprannaturali di Morgan e il suo controllo su una vasta flotta di navi della Compagnia Britannica delle Indie Orientali e dell'Armada Española, i Pirati Nobili riuscirono a sconfiggerlo nella battaglia del giorno dell'ombra.

Guerra contro la pirateria

250px-Villanueava

Villanueva durante il periodo del suo ritiro

Capitan Eduardo Villanueva partecipa al quarto Consiglio della Fratellanza Piratesca tenutosi alla Baia dei Relitti nell'agosto del 1729. Durante consiglio, quando Barbossa dice ai pirati presenti che per combattere la Compagnia Inglese delle Indie Orientali è necessario liberare Calypso Tai Huang dice che Sao Feng sarebbe stato d'accordo con Barbossa e Villanueva dice che lui sarebbe stato d'accordo con Sao Feng. Tuttavia Capitaine Chevalle si oppone all'idea di liberare Calypso e Villanueva prende la sua pistola per intimidire Chevalle. Tuttavia Chevalle colpisce Villanueva in faccia e ciò provoca uno scontro tra i due capitani e le loro ciurme. Poco dopo anche gli altri pirati si uniscono allo scontro. Barbossa riesce poi a riportare l'ordine. Dopo che Jack Sparrow propone di eleggere un nuovo re dei pirati Villanueva vota per se stesso. Alla fine, grazie a Jack, Elizabeth Swann viene elette re dei pirati e lei ordina a tutti i pirati di preparare le navi per la battaglia finale.
350px-Villanueva victory

Villanueva festeggia la vittoria sul nemico con la sua ciurma

Il giorno dopo le due flotte si incontrano ma i pirati sono in decisa minoranza rispetto alla Compagnia Inglese delle Indie Orientali.Dopo che Calypso viene liberata lei scatena un temporale e poi u gigantesco maelstrom. Dopo la morte di Davy Jones e di Lord Cutler Beckett Villanueva e la sua ciurma festeggiano la vittoria sul nemico.

Dietro le quinte e curiosità

  • Eduardo Villanueva è stati interpretato da Sergio Calderón in Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo.
  • È possibile che il nome Villanueva sia basato sull'ammiraglio della Marina spagnola Don Miguel Augistin de Villanueva che fu ucciso nella battaglia con la Marina britannica nel 1711, mentre guidava la flotta del tesoro spagnola da Portobelo in Spagna.
  • Il Jolly Roger usato da Eduardo Villanueva è il vessillo storicamente appartenuto al pirata Barbanera.
  • 275px-AWE Jack vs Villanueva

    Villanueva combatte con Jack Sparrow a Tortuga

    Eduardo Villanueva appare anche nel videogioco del 2007 Pirati dei Caraibi: Ai Confini del Mondo. Nel videogioco, egli aiuta Madama Ching a gestire un bordello a Tortuga. Quando Barbossa chiede a Villanueva di partecipare al quarto consiglio della Fratellanza Piratesca alla Città dei Relitti lui rifiuta. A Tortuga Villanueva incontra Jack Sparrow il quale è lì per reclutare nuovi membri nella sua ciurma per cercare il cuore di Davy Jones. Sparrow affronta e sconfigge in duello Villanueva e poi Ching, costringendoli così a partecipare al conclave.

Apparizioni