FANDOM


Preceduto da:

Distruzione dell'Edinburgh Trader

Seguito da:

Schermaglia presso Isla Cruces

INCURSIONE A ISLA CRUCES
Isla Cruces Norrington vs Will vs Jack
Conflitto:

Cerca del forziere fantasma

Data:

Primavera 1729

Luogo:

Isla Cruces (Mar dei Caraibi)

Esito:

Il gruppo di Jack Sparrow fugge a bordo della Perla Nera. Il forziere fantasma viene recuperato dalla ciurma dell'Olandese Volante. James Norrington ruba il cuore di Davy Jones.

Schieramenti

Sparrow flag

Ciurma della Perla Nera

Davy Jones Crew DMC

Ciurma dell'Olandese Volante
Comandanti

Jack Sparrow

Maccus

Partecipanti

William Turner
Elizabeth Swann
James Norrington
Pintel
Ragetti

10 marinai dell'Olandese Volante

Perdite

James Norrington fugge

Nessuna

  [Source]
Pintel: "Quel forziere deve valere più di qualche penny."
Ragetti: "Oh! Che terribile tentazione."
Pintel: "Se ora eravamo gente per bene, gli toglievamo la tentazione dalle mani."
Pintel e Ragetti [src]

L'incursione a Isla Cruces fu un'azione a sorpresa che si svolse sull'Isla Cruces (Mar dei Caraibi) nel 1729 ad opera di un gruppo di pirati della Perla Nera comandati da Jack Sparrow con lo scopo di rubare il forziere fantasma, che conteneva il cuore di Davy Jones. Per impedire questo furto, la ciurma dell'Olandese Volante sbarcò sull'isola per ordine di Jones e scoppiò un breve scontro tra le due parti.

Antefatti

Dopo che la sua nave, la Wicked Wench, gli era stata affondata da Cutler Beckett della Compagnia Britannica delle Indie Orientali, Jack Sparrow aveva stretto un patto con Davy Jones, il signore dei mari, per poterla riottenere. Il patto prevedeva che Jones avrebbe restituito la Wench a Sparrow dalle profondità del mare ma solo per 13 anni. Al termine di questi 13 anni, Jack Sparrow avrebbe dovuto cedere la sua anima a Jones per servirlo per 100 anni a bordo dell'Olandese Volante.

Tredici anni dopo, Jack Sparrow non aveva intenzione di consegnarsi a Jones poiché era stato privato del comando della Wicked Wench, poi divenuta Perla Nera, a causa di un ammutinamento sollevato dal suo primo ufficiale, Hector Barbossa, per 10 anni. Sparrow era quindi stato capitano della Perla per soli due anni. Davy Jones offrì a Sparrow un'ultima possibilità. Sparrow avrebbe dovuto pagare il debito a Jones consegnandogli 100 anime entro tre giorni altrimenti avrebbe inviato il Kraken, un calamaro gigante, ad affondare la Perla Nera e ad ucciderlo. Jack reclutò le 99 anime ma salpò alla ricerca del leggendario forziere fantasma che si diceva contenere il cuore pulsante di Jones. Sparrow aveva intenzione di usarlo per minacciare Jones costringendolo a richiamare il Kraken dalla caccia e per manipolarlo.

L'incursione

Trovare il forziere fantasma

DMC discovery

James Norrington, Jack Sparrow ed Elizabeth Swann trovano il forziere fantasma.

Jack Sparrow, a bordo della Perla Nera, arriva all'Isla Cruces e proprio quando l'isola viene avvistata la macchia nera riappare sulla mano sinistra di Jack, richiamando il Kraken alla caccia. Jack sbarca assieme a Pintel, Ragetti, Elizabeth Swann e James Norrington. Dopo aver lasciato Pintel e Ragetti a guardia della scialuppa, Sparrow, Swann e Norrington si avviano alla ricerca del forziere fantasma seguendo la direzione puntata dalla bussola di Jack tenuta da Elizabeth. Il forziere si trova sepolto qualche metro sotto terra su una spiaggia dell'isola. 

Davy Jones arriva con l'Olandese Volante presso all'Isla Cruces, e manda il suo equipaggio a cercare e recuperare il forziere fantasma, dal momento che lui stesso non poteva scendere a terra per altri 10 anni. Pintel e Ragetti, dopo aver assistito all'immersione dell'Olandese Volante, si mettono a correre per avvertire Capitan Sparrow. 

Sull'isola arriva anche William Turner Jr. che, scampato all'attacco del Kraken all'Edinburgh Trader, si era nascosto sull'Olandese Volante diretto verso l'Isla Cruces. Will arriva sulla spiaggia e si ricongiunge con la sua amata Elizabeth, Jack e Norrington, che nel frattempo hanno trovato e dissotterrato il forziere.

Tradimenti

Pintel: "Ma sono impazziti tutti?"
Ragetti: "Vedi, ognuno vuole il forziere per sé, no? Il Signor Norrington credo stia cercando di riacquistare un po' d'onore. Al vecchio Jack serve per salvarsi la pellaccia. E Turner, invece, credo stia cercando di sistemare degli affari in sospeso tra lui e il suo bi-maledetto padre pirata."
Pintel e Ragetti[src]
Inizio triello Isla Cruces

William Turner Jr., Jack Sparrow e James Norrington si minacciano a vicenda per ottenere il forziere fantasma.

Capitan Sparrow ha ottenuto il forziere fantasma di Davy Jones ma la chiave che lo apre è nelle mani di William Turner che ha intenzione di aprire il forziere e pugnalare il cuore di Jones per liberare suo padre Sputafuoco Bill Turner dalla schiavitù a bordo dell'Olandese Volante. Jack non può permettere che ciò accada: se il capitano dell'Olandese Volante morisse, nessuno richiamerebbe il Kraken dalla caccia e lui sarebbe per sempre in pericolo. Perciò Jack estrae la spada e intima Will di consegnargli la chiave. Will, volendo mantenere il giuramento fatto al padre di liberarlo dall'Olandese, afferra la spada di Elizabeth e la punta a sua volta contro Jack. Tuttavia anche James Norrington vole il forziere intendendo consegnarlo a Lord Beckett e chiedere come ricompensa la possibilità di ritornare alla vita di un tempo.

Duello a tre spade

FightFortheKeyPromo

James Norrington, Will Turner e Jack Sparrow combattono per la chiave.

Jack Sparrow: "Non possiamo permettergli di prendere il forziere, fidati di me su questo. Puoi non fidarti di me di meno di quanto tu possa non fidarti di lui, fidati."
James Norrington: "[a Will] Lui vuole Elizabeth solo per se stesso."
Jack Sparrow: "Senti chi parla."
Jack Sparrow e James Norrington cercano di ingraziarsi Will Turner[src] (scena inedita)
Tra i tre scoppia quindi un combattimento per ottenere la chiave. Elizabeth cerca di fermarli inutilmente. Mentre Jack, Will e James si contendono la chiave ed Elizabeth urla la sua rabbia e la sua frustrazione contro i tre, Pintel e Ragetti ne approfittano per rubare il forziere e scappare. Elizabeth è l'unica ad accorgersi del furto e si lancia all'inseguimento dei due pirati verso l'interno dell'isola. Il combattimento tra Jack, Norrington e Will Turner si sposta fino ad una chiesa diroccata che sorge al centro di Isla Cruces. Mentre Turner e Norrington, saltati sul tetto di un vecchio mulino, continuano a battagliare, Capitan Sparrow li raggiunge.
James Norrington: "Volete scusarmi mentre uccido l'uomo che mi ha rovinato la vita?"
Will Turner: "Fate con comodo."
Jack Sparrow: "Analizziamo bene l'argomento, ex-commodoro, calma. Chi è stato che al momento in cui avevate un famigerato pirata saldamente dietro le sbarre, ha pensato bene di liberare il detto pirata e tenere la vostra amata tutta per sé, eh? Quindi la colpa di chi è se ora ti imbottisci del rum più scadente e prendi ordini da un pirata?"
— Discussione nel combattimento [src]
Duello Isla Cruces 2

Norrington minaccia Jack Sparrow.

Arrivato alle loro spalle, strappa la chiave dalla mano sinistra di James, ma è una vitoria brevissima: l'ex Commodoro si volta e con l'aiuto di Turner disarma Jack. Norrington chiede a Will di interrompere momentaneamente il loro combattimento per uccidere Jack e ottenere la sua vendetta per avergli rovinato la vita. L'arma migliore di Sparrow, tuttavia, non è la spada ma la parlantina: il pirata fa notare che era stato Will a liberarlo quando lui lo aveva catturato; ed era stato sempre i giovane Turner a ottenere l'amore di Elizabeth Swann. Furioso per le parole di Jack, Norrington cerca di ucciderlo ma il suo colpo finisce a vuoto: Capitan Sparrow si lancia dal tetto e atterra ai piedi dell'edificio. Allora James ritorna ad affrontare Will Turner.

Combattimento sul Mulino

William Turner Jr. e James Norrington duellano sul mulino mentre Jack Sparrow cerca di impossessarsi della chiave.

Jack, riuscito ad ottenere la chiave, si allontana dalla chiesa e dai suoi avversari che continuano a combattere. Tuttavia Norrington e Turner, continuando a sferrare e parare colpi, finiscono sopra la ruota del mulino. A causa del loro peso, il perno cede e la ruota si stacca, cominciando a rotolare per poi travolgere Jack. Il duello a tre per la chiave continua quindi fra i raggi della ruota che continua a rotolare verso la spiaggia.

L'attacco della ciurma di Davy Jones

Ragetti Elizabeth Pintel Isla Cruces

Ragetti, Elizabeth Swann e Pintel vedono la ciurma dell'Olandese Volante arrivare verso di loro.

Essendo impossibilitato a scendere a terra per altri 10 anni, Davy Jones è costretto ad inviare da soli i suoi uomini per recuperare il forziere. Sull'Isla Cruces sbarca un gruppo di 10 marinai decisi a uccidere chiunque tenti di ostacolarli ma quando raggiungono la riva trovano una brutta sorpresa: il forziere con il cuore del loro capitano è già stato preso. Elizabeth riesce a raggiungere Pintel e Ragetti arrestando la loro fuga. I due loschi pirati estraggono le loro spade con aria minacciosa finché vedono il gruppo di mostri della ciurma dell'Olandese Volante avvicinarsi.

Jimmy Legs attacca

La ciurma dell'Olandese Volante attacca Elizabeth Swann, Pintel e Ragetti.

Terrorizzati, Pintel e Ragetti lasciano le spade ad Elizabeth e scappano con il forziere. Elizabeth e i due pirati scappano verso la spiaggia ma il forziere cade e viene raccolto da Hadras che si dirige verso la spiaggia e il mare per consegnare il forziere a Jones.

Jack Sparrow riesce ad ottenere definitivamente la chiave ed esce dal mulino che continua a rotolare con Norrington e Will al suo interno. Sparrow si imbatte in Hadras e, dopo averlo colpito con una noce di cocco, gli sottrae il forziere. Jack ne approfitta per aprire il forziere con la chiave e rubare il cuore, nascondendoselo sotto le vesti per poi fuggire verso la spiaggia.

Scontro sulla spiaggia

J. Norrington ruba le lettere

James Norrington ruba le lettere di marca e il cuore di Davy Jones.

Lo scontro di sposta sulla spiaggia. Jack Sparrow arriva per primo e fa appena in tempo a nascondere il cuore dentro il vaso di terra datogli da Tia Dalma, quando viene attaccato da Koleniko. Subito dopo sopraggiungono Elizabeth, Pintel e Ragetti inseguiti dai mostruosi marinai di Davy Jones. Infine, la ruota del mulino su cui sono bloccati Will e James rotola vorticosamente sulla spiaggia per poi cadere in acqua. Mentre Sparrow combatte con Koleniko, James Norrington si affretta verso la scialuppa con cui avevano raggiunto l'isola. L'ex Commodoro vuole prendere le lettere di marca destinate a Sparrow e firmate da Re Giorgio II e da Beckett, che garantiscono il perdono reale, dal cappotto di Jack. Rubate le lettere, qualcos'altro attira la sua attenzione: un po' di terra che era contenuta nel vaso di vetro è sparsa sul fondo dell'imbarcazione. Allora James apre il vaso e trova il cuore di Davy Jones che si nasconde furtivamente sotto le vesti per poi unirsi alla battaglia.

CiurmaOVIslaCrucesSpaggia

I membri della ciurma dell'Olandese Volante accerchiano Jack Sparrow e i suoi.

Pintel e Ragetti mettono il forziere al sicuro sulla barca (ignari che ormai il cuore è sparito) e si preparano a partire. Will sbarra il passo ai due pirati che, privi di spade, afferrano una rete da pesca ed un remo e si preparano ad affrontare il giovane. Jack vede Will presso il forziere e lo tramortisce con un remo. Intanto la ciurma dell'Olandese incalza e Norrington , fingendo di sacrificarsi per i compagni, afferra il forziere e scappa con i mostri alle calcagna. Jack, Elizabeth, Pintel e Ragetti, caricano Will tramortito sulla scialuppa e salpano per tornare sulla Perla Nera. Jack Sparrow, convinto che il cuore si trovi nel vaso, crede di aver ottenuto i risultati sperati.

Norrington-Dead man's cheast

James Norrington accerchiato dai marinai dell'Olandese Volante.

In breve, Norrington viene raggiunto dai marinai dell'Olandese e messo alle strette. Hadras lo minaccia di ucciderlo per prendere il forziere ma James glielo consegna senza esitazione (in realtà vuoto) per poi fuggire nella foresta. I mostri lo risparmiano lasciandolo andare per poi tornare a bordo dell'Olandese Volante, ignari del fatto che il forziere sia vuoto.

Conseguenze

La Perla Nera venne attaccata dall'Olandese Volante e cominciò un inseguimento. La Perla cerco di scappare all'Olandese, ma Davy Jones evocò il Kraken per affondare la Perla.