FANDOM


LotBC The Turning Tide

Copertina originale.

Pirates of the Caribbean: Legends of the Brethren Court: The Turning Tide è il terzo episodio della serie di libri per ragazzi Pirates of the Caribbean: Legends of the Brethren Court. È stato scritto da Rob Kidd e pubblicato da Disney Press il 17 marzo 2009.

In Italia questo libro, come tutta la collana Legends of the Brethren Court, non è mai stato pubblicato.

Sinossi

Cercando l'elusivo oro ombra, la ciurma della Perla Nera raggiunge l'India e viene accolta nella reggia del Pirata Nobile dell'Oceano Indiano: Sri Sumbahajee Angria. Ma non va tutto bene nella casa di Sumbhajee. La dinamica famiglia è strana, per non dire altro. A peggiorare le cose, sembra che qualcuno stia cercando di avvelenare Sumbhajee, e l'equipaggio di Jack è coinvolto nel mistero. Capitan Sparrow dovrà conquistarsi la fiducia del temuto pirata indiano e, quel che è peggio, confrontarsi con la Compagnia delle Indie Orientali che si prepara ad assediare la residenza di Sumbhajee...e ad uccidere ogni pirata al suo interno.

Trama

Benedict Huntington è a bordo della HMS Peacock e sta inseguendo la Perla Nera diretta in India verso il covo di Sri Sumbhajee Angria, il Pirata Nobile dell'Oceano Indiano. Usando uno specchio magico, Benedict riesce a vedere sua moglie Barbara, (che possiede uno specchio gemello identico a quello di suo marito) e scopre che si trova a bordo della Perla Nera. A bordo della nave pirata, Jean Magliore viene a scoprire della presenza di Barbara Huntington, ma sua sorella Constance lo implora di non rivelare niente a Sparrow. Più tardi la Perla Nera viene intercettata dalla Otter, ammiraglia di Sri Sumbhajee Angria. Nonostante un'iniziale ostilità da parte dei pirati indiani, la ciurma della Perla Nera issa la bandiera bianca per parlamentare e Jack restituisce a Sumbhajee un rubino che gli aveva rubato anni prima, convincendolo così ad aiutarli. Sri Sumbhajee accoglie Capitan Jack Sparrow e i suoi pirati nel suo palazzo sull'isola di Suvarnadurg, nascosta presso le coste dell'India.

Durante il loro soggiorno nella ricca corte del Pirata Nobile, Jean Magliore si innamora di Lakshmi, una ragazza che lavora come guardia del corpo di Sumbhajee. Durante un banchetto, l'assaggiatore di Subhajee muore per avvelenamento. Il Pirata Nobile dunque capisce che qualcuno ha intenzione di ucciderlo ed intende scoprire chi sia l'assassino. Una notte Diego de Leon e Carolina scoprono la presenza di Barbara Huntington (sbarcata di nascosto dalla Perla Nera) e che sta cercando di comunicare al marito la posizione del covo di Sumbhajee. Alla fine si scopre che è stato Toolajee, il giovane fratellastro di Sumbhajee, ad avvelenare il cibo. Sparrow tuttavia convince Sumbhajee che tentare di uccidere qualcuno è tipico di un pirata e quindi di un degno successore al titolo di Pirata Nobile. Sumbhajee allora, con sorpresa di tutti i commensali, non punisce il ragazzo bensì annuncia che Toolajee non dovrà cercare di avvelenarlo fino al compimento dei 18 anni.

Subito dopo, le sentinelle avvisano che la Compagnia Britannica delle Indie Orientali assieme ai Royal Marines sta attaccando l'isola. Il colpo tuttavia fallisce grazie ad uno stratagemma di Jack Sparrow, che ha scatenato sui soldati della Compagnia l'intero branco di elefanti di Sumbhajee a cui aveva dato una sostanza piccante per farli impazzire. Alla fine, la ciurma della Perla Nera si prepara a lasciare la reggia di Sumbhajee e Jean Magliore è costretto a dire addio all'amata Lakshmi, a cui promette però che un giorno sarebbe tornato per lei. Jack riesce ad ottenere la quarta fiala di oro ombra, ma non la beve nonostante il ritorno della malattia dell'ombra. 

Personaggi

Preceduto da

Seguito da