FANDOM


Preceduto da:

Battaglia per la Fonte della Giovinezza

Seguito da:

Distruzione della flotta di Capitan Barbossa

MASSACRO NEL TRIANGOLO DEL DIAVOLO
Salazar combatte
Conflitto:

Attacco isolato

Data:

1751

Luogo:

Triangolo del Diavolo

Esito:

Vittoria della ciurma della Silent Mary. Distruzione della Ruddy Rose. Uccisione dei pirati e della ciurma della HMS Monarch

Schieramenti

Bandera de España 1701-1760.svg

Ciurma della Silent Mary

Bonnet Jolly Roger

Ciurma della Ruddy Rose

UJ (1)

Ciurma della HMS Monarch
Comandanti

Armando Salazar

Capitano Bonnett

Capitano Toms

Partecipanti

Ciurma della Silent Mary

Ciurma della Ruddy Rose

Ciurma della HMS Monarch

Perdite

Nessuna

Tutti i pirati uccisi

Quasi tutto l'equipaggio ucciso. Henry Turner unico sopravvissuto

  [Source]
"No, no, no. Non devi temere, ragazzo. Lascio sempre vivo uno per raccontare. Trova Sparrow per me, e dagli un messaggio dal Capitan Salazar... Salazar... e digli che io rivedrò la luce del giorno, e in quel giorno...muerte... morte verrà prenderlo! Glielo riferirai? Ti prego."
Armando Salazar a Henry Turner[src]

Questo massacro fu l'ultima strage commessa dalla ciurma fantasma del Capitano Armando Salazar prima della loro fuga dalle acque maledette del Triangolo del Diavolo, avvenuto nel 1751.

Antefatti

Quando il capitano Armando Salazar dell'Armada Española promise di sterminare tutti i pirati sui Sette Mari, lui e il suo fedele equipaggio diedero cacciarono e distrussero dozzine di navi pirata, guadagnandosi una reputazione terrificante. Nel 1708 gli ultimi pirati dei Caraibi si coalizzarono nel tentativo di affondare il temuto galeone di Salazar, la Silent Mary, ma quasi tutte le navi pirata furono colate a picco (vedi in dettaglio: Battaglia presso il Triangolo del Diavolo). L'unica nave rimasta ancora in grado di navigare era la Wicked Wench, il cui capitano era morto in seguito ad una cannonata ed aveva ceduto il comando a un giovane di 18 anni di nome Jack Sparrow. Il giovane pirata sbeffeggiò il Capitano Salazar che, offeso nell'onore, si lanciò all'inseguimento della nave pirata.

La Silent Mary riuscì quasi a catturare la nave pirata fino a quando, in prossimità di una grotta posta al centro del triangolo, Sparrow, al timone della Wicked Wench, la fece ancorare a degli scogli poco prima dell'isola, in tal modo effettuò una brusca virata che fece in modo che la Silent Mary, procedendo dritta, andasse a schiantarsi contro gli scogli. Per evitare una collisione con la Wench, la Silent Mary continuò a navigare dritta verso l'interno del Triangolo, andandosi a schiantare contro gli scogli causando l'esplosione che uccise Salazar e tutti i suoi uomini. Dal momento che la grotta del Triangolo del Diavolo era un luogo stregato da misteriosi poteri soprannaturali, Salazar e il suo equipaggio ritornarono dalla morte divenendo dei fantasmi. Essi rimasero intrappolati nella grotta per circa 40 anni assieme alla Silent Mary, anch'essa divenuta una nave fantasma, con la speranza un giorno di vendicarsi di Sparrow.

Il massacro

Nel 1751, la HMS Monarch, nave da guerra della Royal Navy Britannica sta inseguendo la nave pirata Ruddy Rose in prossimità del Triangolo. Per sfuggire ai britannici, i pirati decidono di entrare nel Triangolo. Alla vista di una nave battente un Jolly Roger, i fantasmi degli spagnoli attaccano la nave immediatamente. Gli Spagnoli assassinano facilmente i pirati e affondano la loro nave. Tuttavia, pochi minuti dopo anche la HMS Monarch, entra nel Triangolo. I Britannici vedono la Silent Mary, ma la ignorano scambiandola per un semplice relitto in rovina. Coperta dalla fitta nebbia, la nave fantasma spagnola avanza lentamente verso il vascello britannico, allarmando il capitano della nave, il Capitano Toms, che ordina di fare fuoco sulla Silent Mary. Nonostante le continue cannonate, la Mary è inarrestabile. La ciurma fantasma attacca la nave britannica assassinando la sua ciurma. In breve, la battaglia termina con la completa vittoria degli Spagnoli. Il Capitano Toms viene ucciso da Salazar stesso e gettato poi nelle fiamme.
PiratesoftheCaribbean5

Armando Salazar parla con Henry Turner.

Salazar decide di risparmiare solo un uomo: il giovane Henry Turner. Salazar decide di risparmiarlo affinché il ragazzo riferisca al pirata Jack Sparrow un messaggio: la morte sta venendo a prenderlo. Con una crudele risata, Salazar colpisce Henry sulla testa con l'elsa della sua spada, stordendolo. Salazar e la sua ciurma ritornano poi alla loro nave, lasciandosi Henry e la Monarch indietro.

Conseguenze

Co una zattera fatta dei resti della Monarch, Henry Turner riuscì a raggiungere l'isola di Saint Martin, dove fu identificato come un disertore dalle autorità locali e per questo arrestato. Nello stesso momento e sulla stessa isola, Jack Sparrow, caduto in disgrazia, barattò la sua bussola per una bottiglia di rum. Dal momento che la bussola era magica, se tradita essa avrebbe dovuto liberare la peggior paura del passato del suo padrone. Tradita da Sparrow, la bussola liberò Salazar e la sua ciurma dalla loro prigionia del Triangolo permettendogli di solcare di nuovo i mari con l'intenzione di uccidere ogni pirata in mare cominciando proprio da Sparrow.