FANDOM


NONNA DI JACK SPARROW
Informazioni biografiche
Specie

Umana

Sesso

Femmina

Occhi

Neri

Capelli

Grigi

Nascita

1630 ca.

Morte

Sconosciuta

Parenti

Edward Teague (figlio)
Jack Teague (figlio)
Madre di Jack Sparrow (nuora)
Jack Sparrow (nipote)
Valerie (pronipote)
"Ace" Brannigan (parente)
"Quick Draw" McFleming (parente)

Titolo/i

Pirata Nobile dell'Oceano Atlantico

Professione

Pirata

Informazioni specifiche
Affiliazioni

Fratellanza Piratesca

Dietro le quinte
Autore

Rob Kidd

Prima apparizione

Legends of the Brethren Court: Wild Waters (2009)

Ultima apparizione

Legends of the Brethren Court: Wild Waters (2009)

Jack Sparrow: "Quanti anni ha?"
Edward Teague: "È più sicuro non chiederlo."
Jack Sparrow ed Edward Teague[src] (traduzione non ufficiale)

Questa donna (1630 ca. -?) era una pirata attiva nell'Oceano Atlantico nel XVII secolo, durante la cosiddetta età d'oro della pirateria. Era la madre del famigerato pirata Edward Teague e nonna di Jack Sparrow. Lei stessa narrava di essere stata Pirata Nobile dell'Oceano Atlantico all'epoca del secondo Consiglio della Fratellanza Piratesca.

Biografia

Passato

In gioventù, lei era un famigerato capitano pirata che si guadagnò abbastanza rispetto da diventare Pirata Nobile dell'Oceano Atlantico. Lei era presente durante il secondo Consiglio della Fratellanza Piratesca, durante il quale Henry Morgan e Bartholomew stilarono il Codice Piratesco. Era nota per essere stata il più giovane Pirata Nobile del suo tempo fino a quando suo nipote divenne Pirata Nobile del Mar dei Caraibi. Nel 1717, questa donna era l'unico Pirata Nobile del secondo consiglio della Fratellanza ancora in vita.

Vita di famiglia

Ad un certo punto, questa donna diede alla luce un figlio: Edward Teague. La famiglia di questa donna aveva la tendenza a scoppiare in risse tra loro ogni volta che si radunava. Ad un certo punto lei e suo figlio svilupparono un'amicizia con l'ufficiale della Royal Navy Joshamee Gibbs, che era presente alla festa di compleanno dei suoi 74 anni. Nel 1690, Edward ebbe un figlio: Jack Sparrow. Questa donna ebbe un ruolo influente nella disciplina del suo nipotino, che ha affrontato piuttosto duramente. Lei dava a Jack regolarmente delle botte così forti che per tre volte fu vicina ad ucciderlo. Lo fece anche rinchiudere in cella quando suo cugino Mabeltrude profetizzò che avrebbe dato fuoco alla sua nave quando aveva otto anni. La sua incessante severità e violenza fu una delle ragioni principali per cui Jack decise di scappare di casa quando la nonna aveva ottantadue anni. Nonostante la sua crudeltà perpetua nei confronti di Jack, lei nutriva un grande affetto nel profondo per il nipote, tanto che quasi morì di crepacuore quando seppe che era scappato.

Libertalia

Ad un certo punto, Edward Teague decise di andare a vivere con la sua famiglia (sua madre compresa) nella colonia pirata di Libertalia, in Madagascar. Qui, nel 1717, la nonna era presente quando Jack Sparrow e la sua ciurma della Perla Nera vennero ospitati da Teague nella sua villa durante la ricerca dell'oro ombra. In questi giorni, tra i sottoposti di suo nipote, la nonna di Jack ebbe modo di conoscere Hector Barbossa, primo ufficiale, e Sputafuoco Bill Turner.

Più tardi la nonna partecipò alla battaglia nella villa di Re Samuel (Pirata Nobile dell'Oceano Atlantico) al termine della quale Gentleman Jocard divenne il nuovo Pirata Nobile e Jack e la sua ciurma riuscirono ad ottenere una fiala dell'oro ombra. Dopo questa avventura, la stima di questa donna nei confronti di suo nipote Jack accrebbe considerevolmente. La nonna tornò poi a Libertalia dal resto della famiglia. Il suo fato è ignoto.

Curiosità

Apparizioni