FANDOM


Pantano River Promo

La foce del fiume Pantano.

Il Pantano era un fiume che scorreva nella regione della Bayou, sull'isola di Cuba, nei Caraibi. Questo corso d'acqua correva attraverso le fitte e oscure foreste. Gli alberi della Cypress Forest, il bosco che ricopriva la zona limitrofa al fiume, erano molto fitti e oscuravano la luce del sole. Lunghi rettili si arrampicavano sulle radici ricoperte di muschio e nell'acqua del fiume si trovavano gli alligatori e grossi pesci di acqua dolce. Non lontano la foce del fiume Pantano si trovava anche un villaggio abitato dai nativi e anche dalla sacerdotessa voodoo Tia Dalma.

Storia

Pantano River DMC

La foce del fiume Pantano.

Lungo questo fiume c'era un villaggio abitato dai nativi della palude. Varie creature, come alligatori e serpenti, facevano la loro tana lungo le rive fangose di questo fiume. Il Pantano era un fiume paludoso dei Caraibi, bordato da alberi rigogliosi e strapiombanti, da cespugli e da rampicanti. Rettili stranamente colorati si arrampicavano agilmente lungo i rami degli alberi della foresta di cipressi spettrali.

In molte delle sue avventure, il Capitano Jack Sparrow attraversò il fiume Pantano molte volte per visitare Tia Dalma in cerca di aiuto. Il viaggio verso la baracca in cui viveva non era facile, poiché gli avventurieri dovevano farsi strada attraverso la foresta di cipressi del bayou. Mentre si inoltravano nella foresta, un senso di disagio calava mentre gli alberi alti oscuravano la luce del sole, gli alligatori si muovevano su banchi di fango e la curiosa palude li osserva silenziosamente dalle sponde del fiume. Mentre le barche si riversavano nell'acqua immobile del bayou, le lucciole tremolavano nell'aria pesante. La baracca di Tia Dalma si aggrappa ai rami di un albero in una parte lontana della palude.

La cerca del forziere fantasma

Jack Sparrow: "Ho deciso di risalire il fiume."
Joshamee Gibbs: "Ma è una decisione presa d'istinto... impulsiva e... state già per ripensarci?"
Jack Sparrow: "No, è una decisione che non ammette repliche."
Jack Sparrow e Joshamee Gibbs[src]
PC2-157 01272 rgb jpg

Jack Sparrow e la sua ciurma risalgono il fiume Pantano.

Durante la ricerca del forziere fantasma, Jack e la sua ciurma dovettero attraversare il fiume Pantano per raggiungere la baracca di Tia Dalma, in modo che la misteriosa sacerdotessa potesse aiutare Jack a trovare Davy Jones. Lasciata la Perla Nera all'ancora in prossimità della costa, il Capitano Sparrow fece calare due scialuppe per risalire a remi il Pantano. Man mano che si allontanavano dalla foce del fiume, i pirati avvertirono un crescente senso di inquietudine. Anche Sparrow era molto nervoso. Sebbene conoscesse questi luoghi, infatti, Jack si guardava continuamente intorno: forse perché celati nel folto della vegetazione, decine di occhi erano fissi su di lui. Anche i suoi compagni avevano l'aria preoccupata: Marty, di vedetta sulla scialuppa che trasportava Ragetti, Pintel, Gibbs e Will Turner teneva il dito sul grilletto del suo fucile. Durante la traversata, il primo a rompere il silenzio fu Gibbs, narrando a Will Turner del mostro a cui Jack stava cercando di sfuggire: il Kraken, il calamaro gigante al comando di Davy Jones. Era quasi notte quando Jack e i suoi giunsero a destinazione.

Cuba swamp DMC

La cerimonia funebre in onore di Jack Sparrow

Pochi giorni dopo, dopo aver perso Jack Sparrow e la Perla Nera affondati dal Kraken, i sopravvissuti della ciurma tornarono a Cuba, risalendo il Pantano. Per compiangere la scomparsa del leggendario Capitan Sparrow, decine di indigeni abitanti della Bayou fecero una processione immersi fino al busto nelle acque paludose del fiume, stringendo fra le mani delle candele, la cui pallida luce nella fitta oscurità rendeva la scena ancor più lugubre e misteriosa, come in una tetra cerimonia funebre.

Luoghi

Foresta dei cipressi

Questo era un fitto ed oscuro bosco di cipressi che ricopriva la zona in cui scorreva il fiume Pantano.

Baracca di Tia Dalma

Vedi: Baracca di Tia Dalma

Questa capanna era la dimora della mistica sacerdotessa voodoo Tia Dalma. L'abitazione della veggente era collocata sui rami di un enorme albero.

Dietro le quinte e curiosità

  • Le scene di La Maledizione del Forziere Fantasma ambientate sul fiume Pantano sono state girate nell'Indian River, un corso d'acqua paludosa in prossimità dell'oceano a Portsmouth, nella zona nord-est dell'isola di Dominica. L'Indian River, che fu effettivamente esplorato da Cristoforo Colombo nel XV secolo, è caratterizzato da una grande foresta pluviale con magnifici alberi alti mediamente 6 metri. Per ulteriori riprese, questa location fu riprodotta nello Stage 2 agli Walt Disney Studios a Burbank (California, USA).
  • Il set del fiume Pantano e della sua palude fu molto ispirato dalla parte iniziale dell'attrazione Pirates of the Caribbean a Disneyland.
  • Il fiume appare anche nel videogioco Pirati dei Caraibi Online.

Apparizioni

Fumetti

Videogiochi