FANDOM


Fregata
Nell'immagine una generica fregata del XVIII secolo
VENGANZA
HMS Peregrine (ex)
Informazioni generali
Porto di registrazione

Londra
Baia dei Relitti

Proprietà di

Royal Navy Britannica (ex)
Don Rafael (ex, deceduto)
Doña Esmeralda

Capitanata da

Don Rafael (ex)
Doña Esmeralda

Equipaggio/i

Luis Montoya
Martinez
Numero sconosciuto di pirati

Passeggeri noti

Hector Barbossa
Pintel
Ragetti
Tommy

Utilizzo

Nave della Royal Navy Britannica (ex)
Nave pirata

Informazioni tecniche
Tipo

Fregata

Propulsione

Vela

Armamento

28 cannoni

Affiliazioni

Royal Navy Britannica (ex)
Fratellanza Piratesca

Dietro le quinte
Prima apparizione

The Price of Freedom (2011)

Ultima apparizione

The Price of Freedom (2011)

La Venganza, precedentemente HMS Peregrine, era una fregata pirata, in origine una nave della Royal Navy Britannica. Come una nave pirata, fu capitanata da Don Rafael, il Pirata Nobile del Mar dei Caraibi, fino a quando sua nipote Esmeralda ereditò sia la sua nave che il titolo.

Storia

L'HMS Peregrine

L'HMS Peregrine era una nave della Royal Navy Britannica. Venne costruita nel cantiere navale di Blackwall sulla riva del fiume Tamigi, a Londra

Un giorno, mentre la Peregrine navigava nel Mar dei Caraibi, a bordo si sviluppò un'epidemia di febbre gialla e tutto l'equipaggio morì a bordo della nave. La Peregrine continuò a navigare senza nessuno al timone, finché non si incagliò su un banco di sabbia vicino alle Florida Keys. La nave rimase lì, finché fu scoperta dalla nave pirata Venganza.

Il capitano della nave pirata, Don Rafael, salì sul relitto incagliato e a bordo vide i cadaveri. Rafel era sopravvissuto alla febbre gialla in gioventù e sapeva che non sarebbe potuto essere contagiato una seconda volta. Molti dei suoi uomini sopravvissuti alla febbre gialla si unirono a lui sulla fregata a terra e lo aiutarono a sbarazzarsi dei cadaveri. I pirati ripulirono la Peregrine e la disincagliarono dal banco di sabbia. Rafael quindi abbandonò la sua vecchia nave e prese la fregata come nave ammiraglia. Le diede un nuovo nome, lo stesso della sua vecchia nave, la Venganza.

Nave pirata

La nave di Rafael

La nuova Venganza si rivelò presto una perfetta nave pirata. Veloce e manovrabile, nessuna nave mercantile nei Caraibi poteva sfuggirle. Con i suoi ventotto cannoni, era persino in grado di eguagliare le navi da guerra delle marine europee.

Con la Venganza, Don Rafael salpò andata e ritorno dai Caraibi al Portogallo. Portò persino la nipote Esmeralda a bordo della nave, quando aveva quindici anni, per insegnarle a commettere atti di pirateria. Nel 1710, la Venganza fece porto a Tortuga, dove Don Rafael incontrò Hector Barbossa, un capitano pirata la cui nave era stata attaccata e affondata dai misteriosi pirati traditori. Don Rafael portò Barbossa e i suoi uomini a bordo della Venganza e salparono per la Baia dei Relitti, dove parteciparono tutti all'incontro dei pirati nobili.

La nave di Esmeralda

Nel 1712, dopo la morte di Don Rafael per mano del pirata traditore Christophe-Julien de Rapièr, Esmeralda ereditò il titolo di pirata nobile e la nave. Divenne un pirata di successo e si guadagnò il soprannome di Doña Pirata. Tre anni dopo attaccò il Fair Wind, una brigantino della Compagnia Inglese delle Indie Orientali a bordo del quale Jack Sparrow, il primo ufficiale, era un vecchio amico di Esmeralda. Sparrow persuase la pirata a prendere soltanto un terzo del suo carico di rum e a lasciare andare la nave.

Pochi mesi dopo, la Venganza stava navigando nelle Bahamas, cercando la Koldunya, la nave di Boris "Borya" Palachnik, il capitano pirata traditore ed ex pirata nobile del Mar Caspio. Esmeralda voleva catturare Borya in modo da chiedergli dove si trovasse Christophe. Invece, la Venganza incontrò la Wicked Wench, una nave mercantile della Compagnia Britannica delle Indie Orientali capitanata da Sparrow. La Wench ingaggiò una battaglia con la Koldunya, che si concluse con la distruzione di quest'ultima. L'equipaggio del Venganza aiutò i membri dell'equipaggio feriti della Wench, ed Esmeralda offrì persino a Jack di rubare la sua nave dalla Compagnia e unirsi a lei come socio pirata. Tuttavia, Sparrow rifiutò.

Pochi giorni dopo, la Wench salpò per Savannah. La Venganza la scortò per due giorni e poi salpò in un'altra direzione. Il destino della nave è sconosciuto.

Curiosità

  • Il nome originale della Venganza, HMS Peregrine, non viene mai menzionato in The Price of Freedom. È stato rivelato da Ann Carol Crispin, l'autrice del romanzo, su richiesta dei fan.
  • In The Price of Freedom, la Venganza è descritta come una fregata di Blackwall. Nella storia del mondo reale, le prime fregate della Blackwall furono costruite alla fine del 1830, più di un secolo dopo gli eventi del romanzo.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.